Sistema Montante, Cuffaro si difende: "Solo farneticazioni infamanti. Sporgerò querela" :ilSicilia.it
Caltanissetta

La replica

Sistema Montante, Cuffaro si difende: “Solo farneticazioni infamanti. Sporgerò querela”

di
15 Maggio 2018

“Leggo delle farneticanti cose che dice il Dott. in Economia e Commercio Michele Trobia nelle intercettazioni che riguardano la vicenda Montante. Sarei molto curioso di sapere in quale periodo mi avrebbe elargito questa ingente mole di denaro e dove mi sarebbe stata consegnata. So bene che la millanteria e la falsità di una persona possono raggiungere livelli inauditi“. Lo afferma in una nota l’ex presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro.

“Tengo a precisare che il signor Michele Trobia – il quale sostiene di essere entrato in compagnia di Montante durante la Giunta di Governo da me presieduta – non mi ha mai pagato neanche un caffè! Sono peraltro sicuro che lo stesso Montante non potrà che smentire questa vicenda oltremodo ridicola e infamante – continua Cuffaro – . Mi chiedo inoltre per quale motivo Montante avrebbe dovuto darmi delle borse di soldi. Durante il mio governo non ho mai ricevuto da parte di Montante alcuna richiesta. In ogni caso oggi stesso sporgerò querela nei confronti del dott. Michele Trobia a meno che non voglia rettificare immediatamente le sue millanterie e falsità”.

Trobia, attuale presidente del Tennis club di Caltanissetta, nelle intercettazioni si  autodefiniva un “distributore di mazzette”. Ma non di pochi spiccioli, “parliamo di mazzette di centinaia di milioni”, diceva tirando in ballo nomi pesanti della politica siciliana. Tra cui quello di Cuffaro: “…borse con Totò Cuffaro che depositò a casa mia… ca ci su 800 miliuni… ca ci su 600 miliuni”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro