Skatepark al Tribunale, la promessa è realtà. Da oggi via ai lavori [Video] [FotoGallery] :ilSicilia.it
Palermo

Entro 10 giorni saranno ultimate le rampe. Entusiasmo alle stelle tra gli skater

Skatepark al Tribunale, la promessa è realtà. Da oggi via ai lavori [Video] [FotoGallery]

di
16 Maggio 2017

La promessa è stata mantenuta. Sono partiti oggi i lavori per il nuovo Skatepark a piazza Vittorio Emanuele Orlando, accanto al Tribunale.

Ecco alcuni scatti postati su Instagram e Facebook dai fan:

Skatepark, lavori 16.05.2017 [Foto Instagram] 004 Skatepark, lavori 16.05.2017 [Foto Instagram] 003

 

Skatepark, lavori 16.05.2017 [Foto Fb] 005

Le rampe sono in legno, rimovibili, e collocate al centro della piazza, sopra il parcheggio del Palazzo di Giustizia.

Nell’account social degli skater palermitani è stato pubblicato il seguente video: «Siamo qui a Palermo per realizzare il primo parco pubblico della città. Oggi cominciamo a costruire, dovremmo metterci all’incirca 10 giorni. Ringraziamo il comitato Skatepark Palermo… e speriamo che venga una figata».

Lo scorso 28 aprile il comitato Skatepark Palermo, insieme alla consigliera comunale Alessandra Veronese, ha fatto un sopralluogo tecnico per la sistemazione della rampe in piazza.

Skatepark al Tribunale [Foto Facebook]
Skatepark al Tribunale [Foto Facebook]
Soddisfazione ed entusiasmo alle stelle tra gli skater palermitani, che finalmente avranno uno spazio pubblico riconosciuto per le loro acrobazie, trick e flip.

«Nel 2020 – scrivono – lo skateboarding diventerà per la prima volta nella storia disciplina olimpionica. Questo sport verrà visto con occhi diversi da miliardi di persone in tutto il mondo. Migliaia di ragazzini dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 si avvicineranno per la prima volta ad una tavola. Realizzare, oggi, uno skatepark nella nostra città permetterà di incrementare il turismo ospitando il circuito internazionale dei contest e dei tornei e potrà formare atleti palermitani di alto livello. Oltre all’aspetto innovativo e di rinnovo dell’immagine della nostra città, uno skatepark, fortemente voluto da centinaia di atleti palermitani, creerà enormi benefci a tutta la Città di Palermo ed ai suoi abitanti».

 

Nel frattempo si è aperto un piccolo sondaggio conoscitivo sui social, per  capire come “battezzare” il parco. Al momento, tra le proposte più apprezzate dagli utenti della rete sembra esserci il nome “U Skate”:

Skatepark, lavori 16.05.2017 [Foto Fb] 001

 

LEGGI ANCHE:

Palermo vuole confermarsi Capitale dei Giovani, ecco lo Skate Park accanto al Tribunale [Foto] [Video]

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.