Sky Arte fa tappa a Palermo, in programma incontri su cultura, sport ed ambiente :ilSicilia.it
Palermo

Il 12 e 13 ottobre

Sky Arte fa tappa a Palermo, in programma incontri su cultura, sport ed ambiente

4 Ottobre 2018

Due giorni, tre location, tanti gli ospiti del panorama nazionale che saranno a Palermo, il 12 e 13 ottobre, all’interno del festival organizzato da Sky Arte che, ogni anno, fa tappa in un luogo diverso.

Non poteva mancare Palermo, soprattutto in occasione della carica di Capitale Italiana della Cultura 2018, che ospiterà il festival tra lo Spasimo, l’Orto Botanico e il Teatro Garibaldi, centro operativo di Manifesta 12.

Fantastichini

Spaziando tra arte e cultura a 360 gradi, tra talk, concerti e letture si alterneranno, tra gli altri,  Brunori Sas, Manuel Agnelli, lo scienziato Stefano Mancuso e i Deproducers, Ambra Angiolini, Oliviero Toscani, Ennio Fantastichini, Enrico Lo Verso, Isabella Ragonese e Carlo Lucarelli.

Sul sito di Sky Arte, oltre al dettaglio di tutti gli appuntamenti, è possibile registrarsi assicurandosi un posto per l’ingresso agli incontri, tra i quali segnaliamo “Leonardo da Vinci, tra arte e tecnologia” (13 ottobre 0re 15, allo Spasimo) con Franco Losi, durante il quale, a pochi mesi dall’inizio delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, si rifletterà sul dialogo tra arte e tecnologia che fu alla base della poliedrica attività del genio toscano, declinato oggi sulla straordinaria opportunità offerta dall’innovazione digitale.

roberto andò

E poi “Le Conversazioni: omaggio al Gattopardo“, sempre il 13 ottobre al Teatro Garibaldi (ore 14.30) con Antonio Monda, Roberto Andò e Gioacchino Lanza Tomasi, in collaborazione con Titanus e la Cineteca di Bologna.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.