17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.56
Categoria

Società

sullo sfondo di una "deforme normalità”

di Giusi Patti Holmes

Libri, “Malavita” di Giankarim De Caro: memorie di una Palermo del passato

Malavita" di Giankarim De Caro, talentuoso scrittore palermitano, pone al centro della scena Palermo con la sua struggente decadenza, che collega lo ieri all'oggi, e sembra vivere troppo spesso in uno “stato di deforme normalità” che si riflette in questo struggente romanzo.
Curiosità sulle nostre origini

di Giusi Patti Holmes

Alla scoperta dei cognomi siciliani

Abbiamo indagato sull'origine composita della "Lingua siciliana" con la sinteticità che un articolo deve avere. Adesso, per restare in tema, vogliamo analizzare i cognomi siciliani e gli incroci che li hanno generati. Intanto partiamo da una domanda: "Cos'è il cognome?"
Venerdì 14 giugno

Biomeccanica forense: a Palermo il primo convegno

Si terrà a Palermo a Villa Lampedusa il primo convegno siciliano sulla Biomeccanica Forense dal titolo: "La meccanica ed i criteri medico legali di produzione delle lesioni traumatiche derivanti dai sinistri stradali".
il 4 luglio, in concomitanza dell’Independence Day

di Antonella Lo Cicero

Da Bagheria a New York, il premio internazionale “Solunto Award”

Il premio Solunto Award di quest’anno si sdoppia e vola anche in America, per una consegna speciale nell’ambito del Columbus Day di New York, a metà ottobre prossimo. Presenta: Licia Raimondi, regia: Giuseppe Di Franco.
si tratta di circa 200 alberi

WWF: “I pini di via la Malfa a Palermo non si toccano” | Foto

"Qualsiasi intervento che preveda l'abbattimento di grandi numeri di alberature è contro ogni logica relativa all'impatto ambientale e alla regolamentazione del verde urbano" a scriverlo in una nota il WWF Sicilia Nord Occidentale, relativamente alla notizia su previsti tagli della Pineta di via La Malfa.
Un'isola dalle radici multilingue

di Giusi Patti Holmes

Le origini della lingua Siciliana: l’avvincente storia di un popolo

La lingua è la storia di un popolo e quella siciliana lo è dei tanti che l'hanno abitata. Dire dominata mi pare, ormai, anacronistico perché ognuno di noi è figlio di questo melting pot di culture che in alcuni faranno predominare i caratteri arabi, in altri quelli normanni, in altri ancora quelli spagnoli e così via.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.