Solidarietà, indette dalla Regione le "Giornate del volontariato"              :ilSicilia.it

il fatto

Solidarietà, indette dalla Regione le “Giornate del volontariato”             

di
24 Settembre 2021

Avviare una riflessione e un approfondimento sul ricchissimo mondo delle associazioni che dedicano tempo e risorse alla solidarietà sociale, sociosanitaria, culturale, educativa, alla promozione ambientale, dei diritti civili e della persona. Con questo obiettivo, il governo Musumeci ha istituito le “Giornate del volontariato siciliano“, che saranno celebrate – per la prima edizione – dal 15 al 17 ottobre prossimi ad Enna, nell’Aula magna dell’Università “Kore” con il coinvolgimento delle istituzioni e degli operatori interessati.

«A trent’anni dall’entrata in vigore della normativa nazionale che riconosce il valore sociale e la funzione dell’attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo – dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – ci sembra opportuno convocare questi Stati generali del volontariato nella nostra Isola. Qui dove sono coinvolti oltre duemila organismi registrati, per esaminarne i punti di forza e di criticità, pensare a eventuali esigenze riformatrici, riconoscerne l’irrinunciabile ruolo in tutti i settori della vita della società. Lo vogliamo fare in un’ottica di vera integrazione e complementarietà tra le attività poste in essere dalle istituzioni pubbliche e quelle svolte dai cosiddetti organismi non profit».

Il volontariato, proprio durante il lungo periodo dell’emergenza Covid ancora in corso, in forza del principio di sussidiarietà, ha contribuito notevolmente al soddisfacimento di funzioni e bisogni essenziali nei momenti più difficili, specialmente negli ambiti sanitario, socio-sanitario e di protezione civile.

La giunta ha deliberato di affidare l’organizzazione dell’evento ad un gruppo di lavoro in rappresentanza degli assessorati delle Politiche sociali, della Salute, del Territorio e del dipartimento regionale della Protezione civile.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin