Coronavirus, l'ASD Lercara Friddi regala guanti e mascherine a tesserati e famiglie :ilSicilia.it
Palermo

IL RIMANENTE VERRà DONATO ALLA CITTà

Coronavirus, l’ASD Lercara Friddi regala guanti e mascherine a tesserati e famiglie

di
28 Aprile 2020

L’ASD Lercara Friddi, formazione calcistica madonita, ha deciso di regalare guanti e mascherine non solo ai propri tesserati, ma anche alle loro rispettive famiglie. Un gesto di solidarietà in un momento di crisi per l’economia e per lo sport siciliano.

IL COMUNICATO

In un momento in cui lo sport è fermo a causa dell’emergenza Coronavirus, le associazioni sportive non possono che stare vicine ai propri iscritti ed al territorio”, sottolinea la società.

Per questo i dirigenti dell’Asd Lercara hanno deciso di contribuire con la distribuzione di DPI a tutti i ragazzi iscritti e ai loro familiari. La dirigenza ha infatti deciso di acquistare una fornitura che permetterà di distribuire 4 mascherine mediche per ogni iscritto”.

L’operazione, resa possibile dal contributo del presidente Luigi Sparacello, prevede che le rimanenze vengano donate alla cittadinanza.

La distribuzione avrà inizio martedì 28 Aprile. Saranno proprio i dirigenti a consegnarle porta a porta per evitare che si formino assembramenti in prossimità della sede sociale“.

Una sinergia importante sarà quella con l’associazione “Vigili del fuoco in congedo – Delegazione di Lercara Friddi”, che grazie a suoi volontari molto sta facendo in questo periodo di emergenza, a cui andranno 100 mascherine ed un contributo di cinquecento euro per far fronte alle spese per l’attività che stanno svolgendo in questi giorni“.

La compagine madonita, partner a livello giovanile dell’Atalanta, non fa mancare il proprio contributo per combattere l’emergenza coronavirus.

Lo sport ci insegna a condividere esperienze, e amicizia dentro e fuori dal campo da gioco – dice il presidente Sparacello –. In un momento di grande emergenza come questo bisogna essere tutti più solidali e fare ognuno la nostra parte”.

IL POST SU FACEBOOK DELLA SOCIETÀ

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 16:47