SONDAGGIO Chi vorresti come Presidente della Repubblica dopo Mattarella? CLICCA E VOTA :ilSicilia.it

La parola ai lettori

SONDAGGIO Chi vorresti come Presidente della Repubblica dopo Mattarella? CLICCA E VOTA

di
10 Gennaio 2022

VOTA IL SONDAGGIO IN FONDO ALL’ARTICOLO

Premessa d’obbligo: sappiamo benissimo che a scegliere il Presidente della Repubblica sarà il Parlamento convocato in seduta comune, insieme ai delegati regionali inviati dai Consigli regionali (sì, tra questi c’è anche l’Assemblea regionale siciliana). Per cui la domanda che poniamo è una mera curiosità, un modo per capire come la pensate voi lettori. Chi preferireste tra i papabili per la successione di Sergio Mattarella alla carica di Capo dello Stato?

Abbiamo raccolto una serie di nomi, donne e uomini, tra quelli che circolano: tutte persone con le carte in regola per diventare il nuovo Capo dello Stato, ma non abbiamo la pretesa di avere scandagliato tutte le possibili opzioni, per questo abbiamo previsto una sezione ‘altri’.  La nostra è una rosa di dodici ‘candidati’ che aspirano o potrebbero aspirare alla vetta del Quirinale. Fuori dalla rosa, un po’ per rispetto istituzionale, un po’ per evitare plebisciti, il Presidente in carica Sergio Mattarella.

Ecco dunque i ‘magnifici 12’: ci il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, l’ex premier Silvio Berlusconi, il ministro della Giustizia in carica Marta Cartabia, l’ex Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, un altro ex Presidente del Consiglio, Giuliano Amato, l’ex Presidente della Camera Pier Ferdinando Casini, la pasionaria radicale Emma Bonino, l’ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani, l’ex ministro per le Pari opportunità Anna Finocchiaro, l’ex premier Massimo D’Alema, l’attuale ministro della Cultura Dario Franceschini e l’ex premier Romano Prodi.

Si può votare dalle 17 del 10 gennaio 2022 alle 23.59 di giovedì 13 gennaio. Precisiamo che non si tratta di un sondaggio scientifico, non essendo noi un istituto di rilevazioni demoscopiche, ma è un modo per registrare comunque un orientamento. Il sondaggio è, dunque, l’occasione per ascoltare le opinioni di voi lettrici e lettori e permetterci di conoscere come la pensate su questa emergenza.

VOTA QUI

Chi vorresti Presidente della Repubblica dopo Mattarella?

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.