Sondaggio Decreto Sicurezza, fra Salvini e Orlando i lettori hanno scelto il primo | RISULTATI :ilSicilia.it

Ecco l'esito della nostra rilevazione

Sondaggio Decreto Sicurezza, fra Salvini e Orlando i lettori hanno scelto il primo | RISULTATI

di
7 Gennaio 2019

I lettori de ilSicilia.it, fra il ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha messo la firma e la faccia sul Decreto Sicurezza, e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, in testa fra i suoi contestatori, hanno preferito il primo.

Circa 180 mila persone in tre giorni si sono collegate sul nostro sondaggio che ha posto il quesito: “Decreto sicurezza, stai con Orlando o con Salvini?” Ad esprimere un’opinione sono stati in 64.134.

Questo l’esito:

25.482 persone (pari al 39,73 %) hanno scelto l’opzione “Con in sindaco Orlando, i diritti prima di tutto”, mentre 38.652 votanti (pari al 60,27 %) hanno scelto l’opzione “Con il ministro Salvini, il decreto fa ordine in questa materia”.

La polemica, come si sa, nasce dal fatto che Orlando ha chiesto agli uffici del Comune di sospendere l’applicazione del decreto sicurezza, perchè secondo il primo cittadino sarebbe discriminatorio nella parte che riguarda i richiedenti asilo e i minori non accompagnati. Ne è nato un duro braccio di ferro con il ministro dell’Interno, che, invece, ha invitato a far rispettare la legge, precisando in una nota i margini e i termini di applicazione del Decreto.

Non possiamo che ringraziarvi per l’attenzione che, collegandovi sul sondaggio e votandolo, avete dato al quesito che il nostro giornale ha voluto porre. Che poi sia un tema che appassioni lo conferma anche il fatto che sono stati tantissimi i tentativi di votare il sondaggio due o più volte, ma il sistema automaticamente registrava i doppi voti, annullandoli ed evitando che potessero influire sull’esito finale.

Siamo coscienti che più che un sondaggio scientifico il nostro è un modo per registrare un orientamento, perchè non siamo un istituto di rilevazioni demoscopiche e non ne avremmo mai la pretesa. Peraltro, non abbiamo scelto un campione a caso, ma tutti avete potuto votare, collegandovi su ilSicilia.it ed esprimendo la vostra preferenza. Comunque sia, l’esito per noi è importante, perché rappresenta un modo per far partecipare voi lettori a questo dibattito e conoscere come la pensate.

Grazie ancora per aver manifestato così tanta attenzione alla domanda che vi abbiamo posto e continuateci a leggere. 

 

RISULTATI

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.