Sondaggio La 7: Lega al 33,4, M5s al 21, aumentano Pd e Fratelli d'Italia, crolla Forza Italia | ilSicilia.it :ilSicilia.it

ecco come voterebbero oggi gli italiani

Sondaggio La 7: Lega al 33,4, M5s al 21, aumentano Pd e Fratelli d’Italia, crolla Forza Italia

di
10 Settembre 2019

Gli sconvolgimenti di queste settimane hanno suscitato non pochi cambiamenti negli orientamenti di voto degli Italiani, con un trend che appare sempre più chiaro: il Paese è spaccato in due fra chi è più vicino all’alleanza Pd + 5 Stelle e le forze di centrodestra. Il sondaggio politico SWG commissionato dal Tg La7 condotto da Enrico Mentana mostra un’Italia fluida, nella quale in pochi giorni possono cambiare gli assetti e i destini politici dei partiti.

Il sondaggio del 9 settembre 2019 vede la Lega Salvini Premier sempre primo partito con il 33,4%. La seconda forza politica è il Partito democratico che si attesta sul 22,1 per cento. Il Movimento 5 Stelle questa settimana è dato al 21 per cento, guadagnando qualcosa rispetto all’inizio dell’estate nella quale i grillini apparivano molto sofferenti.

Nel centrodestra, Forza Italia subisce un crollo, scendendo al 5,2 per cento, distanziata ormai da Fratelli d’Italia che sale al 7,2%. Nel centrodestra, però, fa la sua comparsa “Cambiamo”, il movimento del governatore della Liguria Giovanni Toti, che conquista un buon 2,3 per cento.

Per quanto riguarda le altre formazioni politiche, la “Sinistra” (dato che include Leu ma anche Rifondazione comunista e Potere al popolo) è data attualmente all’2,3 per cento, + Europa è attorno al 2,6 per cento, mentre i Verdi si attestano al 2,2 per cento.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.