Sondaggio TG La 7: balzo in avanti di Fratelli d'Italia, battuta d'arresto per Calenda | ilSicilia.it :ilSicilia.it

la rilevazione di swg

Sondaggio TG La 7: balzo in avanti di Fratelli d’Italia, battuta d’arresto per Calenda

di
17 Dicembre 2019

Nel sondaggio politico del 16 dicembre, realizzato da SWG per il Tg La7 condotto da Enrico Mentana, la notizia è duplice: la continua avanzata di Fratelli d’Italia che lambisce l’11 per cento e il ridimensionamento di Carlo Calenda, con il suo “Azione”, che ha fermato la propria crescita.

La Lega di Matteo Salvini resta primo partito con il 32,2 per cento pur perdendo lo 0,8 rispetto alla scorsa rilevazione. Chi ne giova è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che guadagna uno 0,9 balzando al 10,7 per cento. Torna a crescere anche Forza Italia di Silvio Berlusconi con il 5,7. Nel centrodestra, infine, “Cambiamo” di Giovanni Toti, se si votasse oggi, otterrebbe l’1 per cento. Complessivamente il centrodestra sarebbe votato dal 49,6 per cento degli Italiani.

Traballano i partiti della maggioranza che sostiene il governo Conte bis: il Movimento 5 stelle non va oltre il 15,7 per cento. Perde mezzo punto percentuale il Partito democratico, che scende al 17,5 per cento, mentre recupera “Italia Viva“: il partito di Matteo Renzi, che oggi sarebbe votato dal 5,1 per cento.

Si diceva di “Azione“, la neonata formazione di Carlo Calenda, che per la prima volta dalla sua nascita subisce una battuta d’arresto perdendo lo 0,5 e attestandosi sul 3 per cento.

Per quanto riguarda le altre formazioni politiche, la “Sinistra” (dato che include Leu ma anche MdP e Articolo 1) otterrebbe il 3,5 per cento; + Europa viene data all’1,4 per cento, mentre i Verdi sarebbero al 2,3 per cento. Dalla rilevazione mancano Rifondazione comunista, il Partito comunista di Marco Rizzo, Potere al Popolo, Casapound e Forzanuova.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.