Sottopassi impercorribili in viale Regione a Palermo, Inzerillo: "Pericolosi per i cittadini" | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

la denuncia del capogruppo di Sicilia Futura

Sottopassi impercorribili in viale Regione a Palermo, Inzerillo: “Pericolosi per i cittadini”

di
23 Marzo 2019

Le condizioni dei sottopassi palermitani, nella maggior parte dei casi, non sono delle migliori, in un video servizio ilSicilia.it aveva documentato la situazione a dir poco disastrosa e per certi versi pericolosa del sottopasso di via Altofonte, quello che collega la parte bassa e quella alta del quartiere Villatasca.

In totale sono tre i sottopassi presenti nella quarta circoscrizione e quest’ultimo già ai tempi era quello messo peggio, anche se, per igiene, quello di via Santissima Mediatrice non scherzava!

Ratti, rifiuti di ogni tipo, umidità, infiltrazioni di acqua che potrebbero far cedere, pian piano, la struttura. Situazione, questa, molto pericolosa se pensiamo che proprio sopra il sottopasso siamo su viale Regione Siciliana, strada da cui giornalmente transitano innumerevoli mezzi di ogni tipo che ne mettono a dura prova la resistenza e stabilità.

Oggi il capogruppo di Sicilia Futura al comune di Palermo, Gianluca Inzerillo, dopo aver fatto un sopralluogo nel sottopasso di viale Regione, nei pressi di via Aloi, denuncia il fatto che, come anche altri, questo sia impercorribile perché pieno di rifiuti, con pareti scrostate e un’illuminazione praticamente inesistente.

In occasione della discussione dei contratti di servizio delle società partecipate (Rap, Reset e Amg) – afferma Inzerillo –  affronterò in Aula consiliare la problematica dei sottopassi che dovrebbero essere chiusi per inagibilità“.

Per essere agibili devono essere presidiati, illuminati e soprattutto puliti continuamente – prosegue Inzerillo – quindi, necessitano di un’opera di bonifica urgente ed un piantonamento continuo per renderli fruibili e sicuri“.

Inoltre – conclude il capogruppo – questa situazione costringe i pedoni ad attraversare viale Regione Siciliana a rischio della propria vita pur di non accedere a questi cunicoli“.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin