Spazio Franco: al via l'anteprima della rassegna teatrale "Scena Nostra" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Dal 3 novembre al 30 dicembre

Spazio Franco: al via l’anteprima della rassegna teatrale “Scena Nostra” | VIDEO

di
2 Novembre 2018

Guarda il video in alto

Un anticipazione della rassegna “Scena Nostra“, con spettacoli di teatro d’avanguardia siciliano, si svolgerà allo Spazio Franco, luogo promozione che sul dictat del “rimanere liquidi” accoglie sette produzioni “nostrane”.

Dal 3 novembre al 30 dicembre saranno 7 gli spettacoli che si alterneranno, anticipando la rassegna definitiva che prenderà il via nel 2019 in collaborazione con la rete Latitudini.

elleAprirà, il 3 novembre con replica il 4, “Elle life show” della Compagnia Quartiatri che torna sulle scene con il progetto vincitore del Premio Città Laboratorio promosso dal Comune di Palermo e dal Teatro Biondo.

Elle” è una riflessione amara sul mito dell’individualismo occidentale, un life show costruito a doppio binario tra il testo teatrale “La chiave dell’ascensore” di Àgota Kristóf e una drammaturgia originale sui rapporti di potere e l’incontro con l’altro.

Seguirà, il 16 e 17, “Con tutto il mio Amare” di Gabriele Cicirello, già presentato quest’estate alle Orestiadi. Una storia di dolore e di speranza che attinge alla realtà palermitana: un giovane padre si ritrova a vivere all’interno di un tunnel illuminato a tratti dalla speranza di ritrovare sua figlia, persa una domenica mattina a Mondello. Con Federica Aloisio, Valeria Sara Lo Bue e lo stesso Cicirello.

Il 23 novembre spazio allo spettacolo “Volver” realizzato con il progetto MigrArti.

Il 28, repliche il 29 e 30 novembre, ritornerà in scena “La Prima”, regia di Filippo Luna che ha adattato un testo dell’avvocato Annalisa Bianchini. A confronto, madre e figlia, per tentare di sciogliere grumi di dolore mai elaborati; in scena Chiara Muscato e Manuela Ventura. Musiche di Serena Ganci.

A dicembre, il 16 e 17  uno spettacolo per ragazzi e famiglie, “(una) Regina” di Quintoequilibrio, progetto finalista al Premio Scenario Infanzia e in residenza allo Spazio Franco, è una storia dedicata ai bambini.

gisella vitrano
Gisella Vitrano

Due sorelle guardano fuori dalla finestra: per combattere la noia inventeranno una fiaba che le trasporterà indietro nel tempo, quando il destino era scritto nel nome con cui nascevamo. Di e con Stefania Ventura e  Gisella Vitrano.

Il 19 e 20 dicembre sarà la volta di “Un’ora tutta per me”, che sposta l’attenzione verso i linguaggi del teatrodanza. La coreografa e danzatrice Simona Argentieri e il regista Giuseppe Provinzano tessono un doppio filo che lega movenze e palcoscenico, per raccontare il mondo delle prostitute, specchio deformante della società contemporanea, che abbraccia tutte le donne senza escluderne nessuna.

Lo spettacolo è vincitore del premio “Forme originali di divulgazione del teatro contemporaneo” indetto dal MiBACT.

dimartino-cammarata

Chiuderà l’Anteprima della rassegna, il 28 e 29 dicembre, “Un mondo raro”, adattamento per la scena del progetto di Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata che sono partiti sulle orme della cantante messicana Chavela Vargas; regia di Giuseppe Provinzano. Tra pupi, narrazioni e musiche, una storia di euforia e solitudine, di incontri folgoranti e struggenti addii, tra iniziazioni sciamaniche e amori travolgenti.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,15 tranne “(Una) Regina” (ore 18); ulteriori informazioni sui biglietti e riduzioni sulla pagina facebook di Spazio Franco.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Credete che stiano dormendo?”

Non voglio ritornare a quel mondo malato, Io mi auguro di venirne fuori, quantomeno fisicamente, ma dovremmo fare un patto, un vero patto collettivo affinché si prenda insegnamento di tutto quanto ciò e si possa per una volta dire: “mai più!”. La riflessione di Epruno.
Balzebù
di Balzebù

M5S, la nuova spaccatura che sa di rottura definitiva del giocattolo

E’ cominciata molto prima del previsto la parabola discendente del Movimento 5 stelle. Probabilmente, non arriverà neanche alle prossime elezioni. Il disfacimento della creatura di Beppe Grillo è sotto gli occhi tutti. Ma nessuna sorpresa: un partito fondato soltanto sulla protesta non poteva avere un futuro

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin