"Spesa Qualità Sicilia", il progetto del Fas a Capo d'Orlando :ilSicilia.it
Messina

Il 29 novembre

“Spesa Qualità Sicilia”, il progetto del Fas a Capo d’Orlando

di
23 Novembre 2018

Dalla Sicilia un esempio di alimentazione e tracciabilità, grazie alla rete olistica “Spesa Qualità Sicilia”. Ad annunciarlo è il presidente della F.A.S. (Federazione Agricoltori Siciliani), Francesco Calanna: “L‘obiettivo è promuovere qualità e biodiversità, garantendo ai consumatori soprattutto una sana alimentazione”.

francesco-calanna“La tracciabilità è infatti diventata garanzia di territorialità è sicurezza di genuinità. La Sicilia è ricchissima di alimenti e prodotti con caratteristiche organolettiche uniche, sarà nostro compito promuovere il mercato locale, favorendo l’incontro tra agricoltori, produttori e consumatori, ciò porterà per tutti enormi vantaggi”.

Il progetto “Spesa Qualità Sicilia” sarà presentato durante la prima assemblea regionale F.A.S. che si terrà giovedì 29 novembre a partire dalle 16 presso Villa Piccolo, a Capo d’Orlando.

Durante l’incontro verrà fatto il punto su due strumenti innovativi quali i Biodistretti e i Contratti di rete. Verrà infine presentato il “premio Evo Mediterraneo” che coinvolgerà la filiera dell’olio mediterraneo. All’assemblea di giovedì 29 novembre prenderanno parte come relatori qualificati esperti del settore ed anche autorità politiche e civili.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.