Spettacoli e grandi eventi in Sicilia: "Produttivo l'incontro con l'assessore Manlio Messina" :ilSicilia.it

messe nero su bianco proposte e richieste

Spettacoli e grandi eventi in Sicilia: “Produttivo l’incontro con l’assessore Manlio Messina”

di
6 Maggio 2020

Sostegno economico, creazione di un albo regionale e creazione di un calendario di eventi per il Natale 2020 e l’estate 2021: sono queste in sintesi le richieste avanzate all’assessore regionale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo Manlio Messina dagli Organizzatori Professionali di Spettacoli siciliani.

Manlio Messina
Manlio Messina

Nei giorni scorsi con una lettera hanno evidenziato come, oltre ai grandi eventi, in Sicilia ogni anno si tengono centinaia di manifestazioni, cui assiste oltre un milione di persone. Complessivamente rappresentano oltre l’80% delle iniziative e, contrariamente a quanto accade con i grandi eventi, vi sono centinaia di maestranze locali che, non solo nel periodo estivo, contribuiscono alla realizzazione di iniziative che hanno una importante ricaduta economica e occupazionale.

Si tratta di un indotto enorme fatto di parrucchieri, truccatori, fonici, video operatori, autisti, hostess, steward oltre naturalmente a centinaia di artisti siciliani.

Lo stop dovuto all’emergenza Coronavirus ha messo KO tutto il settore. Si tratta di un danno economico enorme che coinvolge migliaia di persone.

Gli operatori del settore, che si sono incontrati con l’assessore Messina hanno illustrato la situazione, messo nero su bianco le loro richieste e proposto, nei dettagli, anche le soluzioni che si possono mettere in campo.

Siamo soddisfatti dell’incontro – scrivono gli operatori in una nota congiunta – e siamo contenti che l’Assessore abbia accolto positivamente le nostre richieste di estendere a tutto il comparto l’accesso ai fondi per il sostegno alle imprese del settore dello spettacolo e l’istituzione di un Albo Professionale. Abbiamo infine chiesto che una nostra delegazione possa partecipare al tavolo tecnico che ne appronterà le linee guida. Ci attendiamo adesso un riscontro concreto e siamo pronti, come abbiamo sottolineato durante l’incontro, a mettere a disposizione la nostra professionalità per supportare la Regione nell’organizzazione di eventi che contribuiscano a promuovere la Sicilia già dal prossimo Natale”.

Tra i firmatari della lettera: Massimo Costantino (per DalVivo Entertainment), Nicola Di Grigoli (per Coop. Scarlatti); Giovanni Di Prima (per Primamusica); Piero Di Stefano (per Quintosol Production); Mario Fundarotto (per Gianfaby Production); Francesco Grasso (per Media Manager); Dario Grasso (per Euphonya Management); Marco Grimaldi (per DalVivo Produzioni); Georgia Lo Faro (per Lo Faro Eventi); Antonella Michieli (per BM Produzioni Musicali); Gianni Napoli (per GN Events); Mario Russo (per Arts Promotion); Rosario Sabatino (per ASC Production); Salvatore Tolomeo (per Tolomeo Spettacoli).

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.