"Spose bambine e infanzia negata", una conferenza a Palermo | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

A Palermo per fare il punto della situazione

“Spose bambine e infanzia negata”, una conferenza a Palermo

di
4 Dicembre 2017

In occasione della storica sentenza della Corte Suprema Indiana, del 11/10/17, con la quale è stato stabilito che una relazione sessuale fra un uomo e la moglie minorenne fra i 15 ed i 18 anni non compiuti ha valore di stupro punibile in base al diritto penale indiano, la presidente di “Mete Onlus” ed esponente di “Fiori di Acciaio”, Giorgia Butera,  insieme all’assistente sociale ed esperta in  comunicazione, Maria Billè, hanno organizzato per lunedì 4 dicembre, a Palazzo Ziino, alle ore 17, una conferenza,  presentata dalla scrittrice Marcella Croce.

La conferenza vede come protagonista il tema delle spose bambine, e la loro infanzia negata.

15 milioni sono ancora i matrimoni che ogni anno si consumano a danno di adolescenti che hanno meno di 15 anni; anche se in Italia non esistono statistiche a livello nazionale, diversi fatti di cronaca recenti hanno riguardato realtà territoriali, come Torino, Roma, Palermo dove sono stati denunciati matrimoni precoci, con adolescenti, anche al di sotto dei 15 anni.

In India, il fenomeno delle spose bambine è addirittura a livelli tra i più alti del mondo, spinte da questo dato preoccupante, Maria Billè e Giorgia Butera, hanno condiviso l’importanza di sostenere Kriti Bharti, psicologa attivista. Kriti grazie alla sua Associazione di beneficenza “Saarthi Trust” è riuscita a fermare oltre 900 matrimoni di spose bambine, a fare annullare 29 matrimoni, e ad aiutare nella riabilitazione oltre 6 mila bambini.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin