Stabilizzazioni, Iacp e Orchestra del Mediterraneo: tutte le norme della Finanziaria :ilSicilia.it

Le misure contenute nel testo

Stabilizzazioni, Iacp e Orchestra del Mediterraneo: tutte le norme della Finanziaria regionale

di
31 Gennaio 2019

Una Finanziaria ‘rimpolpata’ fino ad arrivare a 57 articoli  dai 17 prima versione. Aspettando gli stralci. Si attende ancora, infatti, di sapere quali saranno le norme che non sopravviveranno alla scure degli uffici.

Certo, se si era parlato di una Legge di Stabilità light, adesso in Aula sarà necessario fare i conti con un testo decisamente ‘ingrassato’. Sopravvive la norma sul cosiddetto modello Portogallo, che prevede agevolazioni per le persone fisiche che trasferiscono la propria residenza fiscale nella Regione.

Previsto l’impiego del personale Asu nel settore dei Beni culturali della Regione Siciliana, nonché la stabilizzazione del personale delle Camere di commercio siciliane.

Incluse nel testo norme per il personale del Consorzio autostrade siciliane: ai dipendenti del Cas si applica, a decorrere dal 2019, il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti delle “Società Concessionarie di Autostrade e Trafori“, mentre al secondo comma si stabilisce che “E’ autorizzata, a domanda, l’immissione in ruolo nei posti vacanti e disponibili, dei dipendenti pubblici in posizione di comando al 31 dicembre 2018 ed in possesso dei requisiti, i cui oneri sono già a carico del Consorzio per le autostrade siciliane“.

Previsti nel testo contributi per le adozioni. Si tratta di finanziamenti per le spese sostenute dalla famiglia adottiva nei due anni successivi all’adozione per psicologi, logopedisti, pedagogisti e per agevolare l’inserimento sociale e scolastico dei bambini.

Previste misure dedicate anche al personale degli Iacp, con la soppressione di alcuni limiti retributivi. Un’altra norma prevede alcune restrizioni per la costruzione di impianti fotovoltaici o solari su terreni agrari coltivabili, con l’individuazione delle stesse da parte dell’Assessorato all’Agricoltura.

Un articolo stabilisce che alcune aree territoriali in possesso dello Iacp di Messina passino nella proprietà dell’Agenzia comunale per il risanamento e la riqualificazione urbana della città. Inserita nel testo della finanziaria anche la stabilizzazione del personale della sanità penitenziaria.

Inserita in finanziaria anche la norma che prevede, tramite la Fondazione Federico II, l’istituzione dell’Orchestra del Mediterraneo“. Misura che in questi giorni ha molto fatto discutere.

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Agenda

di Renzo Botindari

Memento di una Persona Perbene

Mentre tutti oggi onorano la rimembranza di questi personaggi, io amareggiato penso a quelle che saranno state le loro ultime ore di vita, delusi, traditi e chiusi in sé stessi nell’attesa che qualcosa di brutto potesse accadergli.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin