Stipendio dei deputati regionali e dei componenti della Giunta regionale: Pullara propone la riduzione dei compensi :ilSicilia.it

SI POTREBBE TORNARE DALLE STELLE ALLE STALLE

Stipendio dei deputati regionali e dei componenti della Giunta regionale: Pullara propone la riduzione dei compensi

di
9 Novembre 2020

Tagliare lo stipendio equiparandolo a quanto si guadagnava prima di diventare parlamentari“, è questa la proposta dell’Onorevole Carmelo Pullara. Il deputato regionale e Presidente del Gruppo Popolari e Autonomisti all’Ars, a riguardo ha presentato un disegno di legge, lo scorso 5 novembre, che porta la sua firma.

Nella proposta che Pullara ha sottoposto all’approvazione dell’Aula si chiede la modifica dell’articolo 2 della legge regionale 4 gennaio 2014, n.1, che prevede non soltanto la riduzione dei compensi ma soprattutto introduce e disciplina il meccanismo attraverso cui il trattamento economico viene modulato su sistema di calcolo della retribuzione durante il mandato parlamentare.

In pratica – spiega lo stesso Pullara – se prima di essere eletti parlamentari guadagnavamo zero continueremo a percepire zero, se lo stipendio è pari a 3mila euro percepiremo 3mila euro“.

LA RISPOSTA ALLE POLEMICHE POPULISTE

In un momento in cui il paese tutto è impegnato nel fronteggiare l’emergenza Covid-19, con grandi sacrifici da parte di molti settori dell’economia siciliana che hanno mandato in sofferenza centinaia di famiglie, la politica deve dare un esempio concreto e coerente attraverso una vera politica di servizio.
Basta giochini e fumo negli occhi. La politica deve dare esempi tangibili non vuoti e populistici proclami. Facciamo proposte serie, la politica non sia il mondo al contrario: si entra normali e si gode di stipendi mai visti e pensioni super. Manteniamo ciò che avevamo prima di essere eletti. Vediamo ora chi ci sta ed apporrà la propria firma oltre alla mia, certo si potrebbe tornare dalle stelle alle stalle
“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin