Striscia: "Dopo un anno dalla tragedia di Casteldaccia, nessun intervento" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

il servizio in onda su Canale 5

Striscia: “Dopo un anno dalla tragedia di Casteldaccia, nessun intervento” | VIDEO

di
15 Novembre 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

A distanza di un anno dalla tragedia in cui morirono 9 persone per l’esondazione del fiume Milicia, a Casteldaccia (PA), le telecamere di Striscia La Notizia tornano sul tema della prevenzione alluvioni.

Striscia Petyx a Casteldaccia, sindaco Di GiacintoSecondo quanto riferisce Stefania Petyx, tutto sembra rimasto fermo a quel drammatico momento del novembre 2018: materassi e letti sporchi di fango, auto distrutte, camper in bilico, e strada impraticabile. I residenti della zona lamentano assenza di lavori e rischi per una casa di riposo limitrofa. L’area ad oggi risulta sotto sequestro da parte della magistratura.

Così la Petyx è andata a chiedere alla Protezione Civile e al sindaco di Casteldaccia, Giovanni Di Giacinto – indagato per quel fatto – come mai gli interventi non sono ancora iniziati.

Pare che, essendo l’area sotto sequestro giudiziario, non è consentito l’accesso. Ma la promessa arriva: “Entro 15 giorni dal dissequestro, faremo partire gli interventi”, assicura il primo cittadino.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.