Sua Santità il Dalai Lama a metà settembre in visita a Palermo e Messina :ilSicilia.it
Messina

La massima autorità del Buddhismo tibetano visiterà la sicilia

Sua Santità il Dalai Lama a settembre in visita a Palermo e Messina

di
3 Maggio 2017

La nota diffusa dal sito internet ufficiale è molto breve ma chiara: “Sua Santità il XIV Dalai Lama sarà in Sicilia dal 16 al 18 settembre, in ragione dell’invito delle città di Messina e Palermo”.

Il capoluogo siciliano si appresta così ad accogliere la massima guida spirituale del Buddhismo tibetano, che resterà a Palermo nella sola giornata del 18 settembre.

Ancora riserbo sui luoghi che visiterà il Dalai Lama, ma quel che è certo è che terrà una manifestazione pubblica in uno spazio da definire. L’area prescelta potrebbe essere il prato del Foro Italico, già testata positivamente in occasione della visita di Papa Benedetto XVI nell’ottobre del 2010.

La prossima settimana è in programma un sopralluogo e la presentazione ufficiale dell’evento palermitano alla presenza di un suo rappresentante. Di certo, la visita del Dalai Lama attirerà a Palermo migliaia di fedeli buddhisti e di turisti, attratti da questa figura carismatica, Nobel per la Pace e cittadino onorario del capoluogo siciliano.

Il 16 e il 17, invece, la guida spirituale buddhista sarà a Messina, così come comunicato già nei mesi precedenti dall’amministrazione comunale della Città dello Stretto. Anche qui, ancora top secret il programma, che sarà svelato solo nelle prossime settimane. Una visita, quella messinese, che a febbraio aveva incassato la protesta da parte delle autorità cinesi e la successiva replica del sindaco Accorinti.

Dopo la Sicilia, prevista la visita in Toscana, fino al 21 settembre.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.