Sul piccolo schermo i "Liberi sognatori". Storie di eroi, da Mario Francese a Emanuela Loi :ilSicilia.it

Il 26 gennaio ricorreva l'anniversario della morte di Francese, per mano mafiosa nel '79 a Palermo , città che ospita il set del film

Sul piccolo schermo i “Liberi sognatori”. Storie di eroi, da Mario Francese a Emanuela Loi

di
2 Febbraio 2017

Al via i set di “Liberi Sognatori. Le idee non si spezzano mai“, prodotti da Taodue per Mediaset. I quattro film tv sono dedicati agli eroi civili Mario Francese, Libero Grassi, Renata Fonte ed Emanuela Loi, persone che hanno pagato con la morte l’impegno quotidiano a difesa della giustizia e contro le mafie. Protagonisti dei film tv sono Claudio Gioè (che interpreta Mario Francese), e nel cast saranno presenti anche Riccardo Scamarcio, Marco Bocci, Giorgio Tirabassi (Libero Grassi), Cristiana Capotondi (Renata Fonte) e Greta Scarano (Emanuela Loi).

Il 26 gennaio ricorreva il 38/o anniversario della morte di Mario Francese, assassinato dalla mafia nel 1979 a Palermo, città che infatti ospita il set del film dedicato alla sua vita. Il giornalista ha il volto di Claudio Gioè, Marco Bocci invece interpreta il figlio Giuseppe che, dopo molti anni e dopo aver lottato per portare a processo mandanti ed esecutori materiali dell’omicidio del padre, si è tolto la vita. La storia di Mario Francese è diretta da Michele Alhaique. 

In un periodo denso di cambiamenti e trasformazioni sociali, ma anche di violenze e oscure trame, ecco la storia di quattro persone che hanno semplicemente e coraggiosamente compiuto fino in fondo il proprio dovere di cittadini, di uomini dello stato, di giornalisti. Simbolo di un’Italia che resiste e che non si arrende alla sopraffazione e alla corruzione.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro