Svastiche e Hitler in piazza: panico a Capaci, ma era musical | FOTO-VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

tempesta di telefonate la questura di Palermo

Svastiche e Hitler in piazza: panico a Capaci, ma era musical | FOTO-VIDEO

di
7 Settembre 2019
Foto FB
Foto Fb: Alice Cerchia
Foto Fb: Alice Cerchia

SCORRI LE FOTO IN ALTO

La scenografia di uno spettacolo sull’Olocausto ha messo in allarme i residenti di Capaci, comune alle porte di Palermo, e i villeggianti che hanno tempestato di telefonate la questura di Palermo.

Il palco, montato dal pomeriggio con svastiche e la faccia di Adolf Hitler, sembrava preludio a un comizio elettorale. Sono arrivati gli uomini della Digos per controllare. Una volta accertato lo spirito dell’iniziativa culturale e non politica è stato dato il via libera alla rappresentazione del musical “Mai più num3r1“. A organizzarlo l’associazione Arabesque.

“Lo spettacolo – spiega l’organizzatrice Alice Cerchia entra con la mente e con lo spirito nel ricordo di ciò che non deve accadere più. In nessuna parte del mondo. ‘Mai più NUM3R1’ è un inno alla libertà”.

L’intento dell’evento è far riflettere lo spettatore: un viaggio attraverso la Danza neoclassica, contemporanea e moderna, di un periodo storico infernale.

 

VIDEO IN BASSO:

Pubblicato da Alice Cerchia su Giovedì 5 settembre 2019

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro