Svincoli di Brancaccio: il Comune di Palermo passa "la palla" al Suap :ilSicilia.it
Palermo

Convenzione aggiornata

Svincoli di Brancaccio: il Comune di Palermo passa “la palla” al Suap

di
12 Novembre 2019

Come aveva anticipato ilSicilia.it qualche settimana fa (LEGGI QUI), prosegue l’Odissea degli svincoli incompiuti di Brancaccio, a Palermo.

Proprio oggi, infatti, la Giunta comunale ha approvato una delibera che modifica parzialmente quella dello scorso 29 agosto 2018, sulla convenzione tra il Comune e la società MVI4 (MultiVeste Italy 4 s.r.l.) che gestisce il Centro Commerciale Forum.

La delibera – su proposta del Capo Area dello Sviluppo Economico, condivisa dall’assessore al ramo, Leopoldo Piampiano – riguarda l’atteso completamento «degli svincoli autostradali e delle altre opere di urbanizzazione, nonché alla razionalizzazione delle strutture polifunzionali nell’area di Brancaccio».

Con la delibera di oggi (SCARICA QUI) si dà mandato al Suap «di acquisire i pareri tecnici necessari all’approvazione del progetto inoltrato dalla Multi per l’esecuzione di un complesso sistema di interventi edilizi e urbanistici. Contestualmente, si dà mandato al Capo dell’Area Infrastrutture di nominare il RUP dell’intervento per l’approvazione del progetto stesso e di incaricare il costituendo tavolo tecnico di predisporre lo schema di una nuova Convenzione Urbanistica che il SUAP – cui vengono attribuiti incarichi di impulso e coordinamento di tutte le attività sopra citate – sottoporrà alla Giunta comunale e successivamente all’approvazione del Consiglio comunale».

Questo è un passaggio formale necessario per approvare il progetto delle rampe autostradali. Ma dopo l’approvazione del Consiglio Comunale,  come avevamo anticipato QUI, partirà un iter «lungo altri 25 mesi, cioè altri 2 anni». 

 

LEGGI ANCHE:

Svincoli di Brancaccio: nuovi ritardi, l’Odissea continua

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.