22 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.01
Tag

Che schifo Chievo

Vergogna ! Sabato 12, dopodomani estinzione se Corte Sportiva non prende una decisione ....

di Mario Giglio

Frosinone-Palermo. Comunicato del Palermo contro estinzione procedimento.

Ennesimo gioco di prestigio in corso per non mandare in serie A come per dirittto quest'anno il Palermo. Vergogna , Vergogna, Vergogna !!! Se entro due giorni non decidono resta tutto com'è e la truffa nei confronti nostri sarà stata perfetta e gli unici a pagare saranno il Palermo, i suoi tifosi costretti anche loro alla serie B e fatto gravissimo ma che ancora nessuna Procura sembra avere preso provvedimenti verranno ufficialmente truffati tutti gli scommettitori che avevano puntato sul Palermo in serie A. Ma non glielo permettiamo ed andiamo avanti fino alla fine .... Resistenza ed andiamo alla Corte dell'Aia e chiediamo oltre alla Serie A pure all'ultima giornata , almeno mille miliardi di euro di risarcimento .... RESISTENZA ! Il commento a "Repubblica" di Zeman :"Quello che è successo a Frosinone è una delle cose che allontana la gente: fanno passare la passione ed il calcio senza gente non ha senso".
Nell'articolo una lunga analisi ed i suoi "guarda caso" ....

di Mario Giglio

Giammarva : “Grazie ai tifosi e cittadini palermitani presenti ! Una bellissima accoglienza ! (IlSicilia.it VIDEO)

Ma "guarda caso" !!! "Guarda caso" .... Che splendida regia dietro tutto questo che parte dai titoli d'apertura del film "Come applicare l'in-giustizia , truccare le carte e punire gli onesti !!!". Ora si chiede "guarda caso" solo che si applichino norme e leggi onestamente e correttamente e per il Palermo sarà serie A certamente 2 volte e magari 3 ... visto che è anche con il Chievo è parte interessata ed è stato ammesso al processo. Ah "guarda caso" oggi Campedelli non si è nuovamente presentato !!! O "guarda caso" chiedere che venga applicata la giustizia in maniera corretta ed onesta è solo degli illusi e dei fessi ?
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.