18 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.48
Tag

Delio rossi nuovo allenatore Palermo

Finalmente ascoltate le nostre opinioni e mandato via prima che fosse la fine della serie A .....

di Mario Giglio

Delio Rossi :”Si gioca per vincere !” (VIDEO integrale)

Dopo avere ribadito che quel che vedevamo in campo era semplicemente vergognoso tenuto conto che il Palermo ha l'organico più forte ma messo in campo con moduli sbagliati, giocatori fuori ruolo, e sopratutto giocando per non prendere gol e fare possesso palla, prima che fosse troppo tardi è arrivta la svolta da noi fortemente richiesta di cambiare l'allenatore e poco importava che fossimo i soli a farlo ... ora forza Delio 4 vittorie e la serie A !
Alle 18.00 la presentazione ufficiale al Tenente Onorato a Boccadifalco di Foschi

di Mario Giglio

E’ ufficiale, Delio Rossi è il nuovo allenatore del Palermo

Ufficializzato l'arrivo di Delio Rossi sulla panchina del Palermo dopo il periodo disastroso di Tedino prima e Stellone dopo che ci stavano per la seconda volta portando via la Serie A. Nonostante manchino 4 partite con la squadra all'attacco e che gioca per vincere tutte e 4 le gare la serie A diretta è ancora possibile
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.