17 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.33
Tag

igor gelarda

Lo chiedono il commissario regionale Candiani e il responsabile enti locali Gelarda

di Nicola Funaro

Caso Sea watch, la Lega: “Orlando conceda la cittadinanza agli uomini della Finanza”

La Lega, con un ordine del giorno presentato oggi in consiglio comunale, ha chiesto che venga data la cittadinanza palermitana agli uomini della Guardia di Finanza che hanno tentato di fermare l'attracco della Sea Watch al porto di Lampedusa, rischiando di rimanere schiacciati a causa della avventata manovra di Carola Rackete.
Il sindaco oggi è in Germania per presentare il "Porto sicuro"

La Lega all’attacco di Orlando: “Pensa solo ai migranti, non governa la città”

"Come un porto chiuso non è più un porto, così Palermo, abbandonata dal proprio sindaco, non è più una città".  Così replica Igor Gelarda, capogruppo della Lega a Palermo e responsabile regionale degli enti locali del partito di Salvini alle dichiarazioni fatte in Germania da Leoluca Orlando, che annuncia la creazione di un network europeo "Porto Sicuro".
A darne l'annuncio Gelarda e Ficarra

La Lega è presente anche nella Giunta di Baucina con Giovanni La Barbera

"Giovanni La Barbera è stato nominato assessore con deleghe all’agricoltura e zootecnia, edilizia, attività produttive, rifiuti e differenziata. Deleghe di assoluta importanza, che dimostrano come negli uomini della Lega, e nei gruppi che rappresentano a tutti i livelli, vengano riconosciute indubbie doti di serietà, lealtà e capacità", a darne l'annuncio sono Igor Gelarda ed Elio Ficarra.
Il consigliere Barbici: "Errata gestione della macchina amministrativa"

La Lega sulle dimissioni del sindaco di Partinico, Gelarda: “Pronti a dare un buon governo alla città”

“Partinico si può salvare, con la Lega siamo pronti a dare un buon governo alla città”, lo dice Igor Gelarda, responsabile regionale enti locali del partito guidato da Matteo Salvini e candidato alle elezioni europee del 26 maggio nel collegio Sicilia e Sardegna, commentando le dimissioni del sindaco della cittadina in provincia di Palermo, Maurizio De Luca.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Prendiamo consapevolezza

Un consiglio da affidare alle suppliche a Santa Rosalia: mettiamo da parte gli slogan, i “nemici da cuntintizza”, gli specchietti per le allodole, prendiamo consapevolezza per una volta che siamo nella merda. Lavoriamo per coprire il gap che ci separa dalle grandi città e un domani sarà tutto consequenziale, anche il pallone.
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.