15 febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.43
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
Tag

intimidazioni

Parla l'avvocato Giorgio Bisagna

Mezzojuso, sorelle Napoli: “E’ partita la macchina del fango”

"Puntualmente, dopo le coraggiose denunce delle mie assistite, le sorelle Anna, Gioacchina e Irene Napoli, che hanno messo allo scoperto il dramma fatto di vessazioni e ingiustizie subite nel corso degli anni è partita, inesorabile, la macchina del fango" ad affermarlo è Giorgio Bisagna, l'avvocato che segue il caso delle sorelle Napoli.
Ad accompagnare il ministro c'erano il sindaco, la preside della scuola e i rappresentanti dell'associazione Zen Insieme

di Antonella Lo Cicero

Il ministro Orlando allo Zen: “Occorre prosciugare i pozzi di povertà che alimentano la mafia”

Il ministro ha deposto un mazzo di fiori sotto la foto di Falcone, che provvisoriamente è stata sistemata al posto della statua, adesso in fase di restauro. Ad accoglierlo sono stati il sindaco Leoluca Orlando e la preside dell'istituto Daniela Lo Verde e Mariangela Di Gangi presidente di Zen Insieme
A ottobre l'esercizio commerciale ha subito atti intimidatori

Orlando premia “Ke Palle” [VIDEO]

Questa mattina il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha voluto dare un riconoscimento solidale all'esercizio commerciale Ke Palle, punto vendita di arancine in via Maqueda che lo scorso ottobre ha subito degli atti intimidatori.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Figlio inferiore e padre superiore

Le paturnie e i pensieri ossessivi sono alimentati dagli oggetti interiorizzati, dalla rappresentazione interna dei genitori, in questo caso, specialmente, del padre, idealizzato come uomo superiore, contro lui che è, invece, l’uomo inferiore.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Il ragazzo con la valigia

Non era più l’istruzione a far da discriminante nel mettere le valige in mano ai giovani. Era l’ottusità di certe politiche e l’incapacità di questa terra nel costruire un futuro migliore a spingere i giovani ad andare via.