20 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.55
Tag

malaspina

l'iniziativa è stata incentrata sul paese africano

di Antonella Lo Cicero

“A scuola con i consoli”, i ragazzi del centro diurno incontrano la Costa d’Avorio

Si è svolto nei locali del Centro Diurno Polifunzionale di Palermo il secondo incontro del progetto “Attraverso le culture: a scuola con i consoli”, l’iniziativa promossa dall'Istituto Penale per i Minorenni (“Malaspina”), in collaborazione con il Centro Diurno e con il coinvolgimento del Corpo Consolare di Palermo
A spadellare insieme agli chef i ragazzi di Cotti in Fragranza

di Eugenia Nicolosi

Chef griffati per il pranzo di Natale del Malaspina

Giulio Sorrentino e Fiamma Formisano ai fornelli. Il pranzo intende portare “il calore e il clima propri del Natale”, nel solco di un rapporto costruttivo tra carcere e società.
I mandarini vengono raccolti a Ciaculli in terreni confiscati alla mafia

Da carcere a biscottificio, “Cotti in fragranza” finalmente sugli scaffali

I dolci sfornati dal biscottificio del carcere minorile palermitano saranno inizialmente venduti in 11 punti vendita a marchio Conad della città e con il ricavato la cooperativa spera di poter aprire un laboratorio all'esterno del carcere Malaspina per garantire un futuro ai ragazzi non appena finiranno di scontare la pena.
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.