21 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 09.23
Tag

Modica

L'ATLETA DI MODICA SUBITO FUORI

di Pietro Minardi

Scherma, mondiale: Giorgio Avola eliminato al secondo turno

L'olimpionico Giorgio Avola è stato eliminato al secondo turno dal coreano Kim, con il punteggio di 15-11. "A volte bisogna essere onesti con se stessi, oggi ho tirato male", ha dichiarato il siciliano subito dopo l'eliminazione
Una bontà della nostra tradizione contadina

di Giusi Patti Holmes

Frascatuli al sugo di pesce

Il nome dei "frascatuli", o frascatula, la polenta siciliana, deriva dal francese "flasque", cioè molle, che si riferisce proprio alla loro consistenza, ma le origini risalgono, però, ai tempi dell’antica Roma. La Sicilia, che era il suo granaio, poteva lasciarsi scappare questa tradizione?
Il Barocco del Val di Noto protagonista sulle reti Rai

Il sex symbol Alberto Angela in Sicilia

È uno dei sex symbol più amati in Italia. Alberto Angela e il suo programma "Meraviglie: la Penisola dei Tesori" sarà a Noto (SR) per tre giorni di riprese.
Le indagini della polizia

Palpeggia studentessa a scuola, arrestato bidello

Il dirigente di una scuola di Modica ha segnalato alla Polizia di Stato il racconto della madre di una studentessa 14 enne che durante le ore di lezione, sarebbe stata palpeggiata al seno da un collaboratore scolastico.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.