23 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.53
Tag

palermo calcio

Avevamo ragione a chiedere un allenatore vero , ora si può credere ancora nella serie A

di Mario Giglio

Speriamo non sia tardi, esonerato Stellone, meglio tardi che mai.

Dopo avere dilapidato i punti che con il Padova sarebbe coincisa con la matematica promozione del Palermo in A come per la Juventus la certezza dello scudetto meglio tardi che mai è arrivato dopo Tedino anche l'esonero di Stellone che mai fossero arrivati lo scorso anno quest'anno ci saremmo goduti anche noi il campionato di Serie A ...comunque meglio tardi che mai !!!
Errori tattici, modulo sbagliato, giocatori fuori ruolo od in panchina ... ieri tutto sbagliato

di Mario Giglio

Palermo-Padova 1-1 , vergogna ! (VIDEO, risultati e classifica)

Tutto sbagliato ieri sera la Barbera che con il solito modulo perdente della difesa a 4 e tanta confusione in campo pensando solo a tenere palla o lanci lunghi per le punte e che hanno giocato per lo più spalle alla porta proprio il giorno in cui invece avremmo dovuto festeggiare la promozione diretta se solo avessimo usato modulo giusto ed adeguato alle caratteristiche dei giocatori in organico , ieri nuova brusca frenata e promozione diretta sempre più difficle , anche se bisogna sempre provarci lottando contro le scelte tattiche del tuo allenatore e la squadra avversaria.
Conferenza stampa dell'allenatore Roberto Stellone su Palermo-Padova, Lunedì ore 21.00

di Mario Giglio

Stellone: “Contro il Padova servirà equilibrio” (VIDEO)

Mentre Stellone pensa ad una gara equilibrata, noi visto che vogliamo andare in serie A ed al contrario delle sue tabelle crediamo che bisognerà vincere tutte le partite fino alla fine per arrivare prima possibile alla certezza della promozione diretta nella massima serie. Per cui tutti all'attacco Brignoli compreso e provocatoriamente come si diceva nei miei tempi lontani giochiamo a porta libera pensando solo a far tanti gol e vincere e basta !
Tutti al Barbera il giorno di Pasquetta alle 21.00 per battere il Padova ...

di Mario Giglio

Palermo, tifosi e giocatori insieme per una vittoria con il Padova (VIDEO)

Palermo in dirittura finale vede il traguardo della Serie A sempre più vicino , ora serve una vittoria con il Padova ed il traguardo sarà praticamente a vista ricordano che il Lecce ha una partita in più dei rosanero e dovrà riposare. Tutti al Barbera ... accompagnamoli anche noi a tagliare il filo di lana,
L'abbraccio dei tifosi rosanero con i campioni del Palermo .

di Mario Giglio

I tifosi incontrano i beniamini del Palermo (VIDEO)

La città dei tifosi veri del Palermo in festa per ora per il successo sul Benevento abbraccia i oro beniamini per fare foto con loro , farsi fare autografi ed in questo caso ricevere anche l'omaggio offerto in occasione dell'inaugurazione dello store Facile ristrutturare
Ora proseguire su questa strada tutte vittorie fino alla fine del campionato

di Mario Giglio

Benevento-Palermo 1-2 , la serie A è più vicina. (VIDEO)

Alla fine uno strepitoso Bigliardi salva il Palermo dalla capitolazione e quando spingiamo ed attacchiamo arrivano i gol e la vittoria e per questo 10 e lode a tutti ed adesso sotto con il Padova sperando che giocheremo con una formazione votata all'attacco e con tre punte servite a dovere per fare come abbiamo visto sanno fare molto bene molti gol e ci dispiace per il Padova ma dobbiamo andare in serie A . Adesso pensiamo a festeggiare questa importante vittoria in cui abbiamo fortemente creduto.
Benevento-Palermo Stadio "Ciro Vigorito" ore 21.00

di Mario Giglio

Stellone: “Importante vincere ma anche non perdere” (VIDEO integrale)

Per il Palermo questa sera l'occasione per mettere la strada in discesa verso la promozione diretta in serie A serve una vittoria e con il nostro organico che è il più forte e completo di tutta la serie B , solo le scelte sbagliate di modulo di giuoco ed interpreti non schierati nei ruoli giusti ed attaccanti che costretti a giocare non faccia ma spalle alla porta o mandati in panchina possono toglierci la certezza che questo obiettivo è raggiungibile. Per cui auguriamoci che giochiamo solo con una squadra votata a vincere e sarà vittoria ....
Rinnovato il Direttivo del Cus Palermo

di Mario Giglio

Giovanni Randisi , eletto Presidente del Cus Palermo (VIDEO)

Le elezioni al Cus Palermo hanno portato un nuovo direttivo, un nuovo Presidente e tutti si augurano anche una ventata di novità ed iniziative che portino sempre in alto le attività e le iniziative della Società.
Palermo-Verona ore 21.00. Solo una vittoria per tornare in testa e dare una svolta al trend negativo

di Mario Giglio

Serve solo una vittoria..conferenza stampa Stellone integrale(VIDEO)

Riuscirà il nostro allenatore a sbagliare ancora schierando la difesa a 4 , penalizzando Rispoli e Salvi non schierandoli da esterni nel centrocampo a 4 con Muravski a dettare i tempi e Fiordilino a dare forza al centrocampo e davanti in attesa del miglior Falletti ,Trajkovski o Moreo , Nestorovski e Puscas ed in difesa Sziminsky, Raikovic e Pirrello o Mazzotta ma anche Bellusci mai più schierato da centrale ? Questa sera ce lo dirà il campo ma se sarà vittoria saremmo i primi a festeggiare e darne merito a prescindere da quello che le altre partite ed il campo ci hanno detto.
L'appello della Curva nord 12 a non mollare e sostenere il Palermo per spingerlo in serie A

di Mario Giglio

I tifosi non ci stanno e chiedono al Palermo la serie A (VIDEO)

I tifosi si ribellano alla deriva presa dal Palermo che trova il modo arrettrando il proprio baricentro e chiudendosi in difesa a resuscitare gli avversari che se solo avessimo continuano a giocare in attacco e per vincere avrebbero perso entrambi nelle ultime due partite per almeno 6-0 , 6-0 ma è rimasto solo un nostro sogno .... Ora bisogna reagire e vincere tutte le partite che mancano ... non sappiamo se è chiaro "bisogna vincere tutte le partite" e sperare in un passo falso di una delle due avanti a noi per cui tutti allo stadio ..
Dopo i due punti persi con il Cosenza ora altri 3 persi con il Pescara e le prime due si allontanano

di Mario Giglio

Pescara – Palermo 3-2, allarme rosso (VIDEO)

Un Palermo giano bifronte che subisce subito gol ma reagisce attaccando a spron battuto per tutto il primo temo ed ovviamente almeno per noi chiude in vantaggio, poi la fotocopia di altre fallimentari partite e squadra arretrata ed inizio secondo tempo senza più attaccare salvo qualche sprazzo ed arriva prima il pareggio e poi la sconfitta . L'esperienza sembra che non insegni nulla una ripetizione continua di errori e punti persi in queste ultime due partite ben 5 su 6 punti è proprio allarme rosso.
Stellone anticipa la formazione del Palermo che questa sera affronterà il Pescara

di Mario Giglio

Pescara-Palermo ore 21.00, Stellone: “Rispettiamo la tabella” (VIDEO integrale)

La conferenza stampa dell'allenatore del Palermo, Roberto Stellone che difende il pari di Cosenza che ritiene un buon punto al contrario di tutti che li hanno considerati due punti persi e questa sera se non dovessimo vincere ritiene che un altro pari sarebbe da considerare anche questo un buon risultato dimenticando che intanto Brescia e Lecce stanno allungando ed ora servono tutte vittorie .... e sulle qualità dei giocatori mettiamo la mano sul fuoco mentre su una squadra che gioca con la difesa a 4 e gioca pensando a non perdere o fare possesso palla e poi si compiace di questo mentre il Palermo non ha fatto un tiro in porta impegnato come era a difendersi..... lasciamo a voi il giudizio.... comunque pronto 10 e lode per tutti per la vittoria.
Vincere per tornare in serie A la squadra è forte ...

di Mario Giglio

Tutrone: “Palermo merita la Serie A” (VIDEO)

Palermo sempre nel cuore di diego Tutrone ed il desiderio di vederlo giocare nella massima serie come merita la società ed aggiungiamo noi anche i veri tifosi come quelli che stasera saranno a Pescara a tifare Palermo
Adesso la voce dei tifosi sarà fondamentale per spingere il Palermo ad attaccare per vincere

di Mario Giglio

Palermo, la voce dei tifosi per spingerli in serie A (VIDEO)

Non c'è più tempo per permettersi come a cosenza di perdere quei due punti che oggi ci permetterebbero di ritrovarcoi ancora al secondo posto con il vantaggio di avere giocato una partita in meno rispetto alle dirette concorrenti e tallonare da vicino il Brescia capolista per provare al suo minimo cenno di cedimento per riportarci in vetta alla classifica .... ora guai se non si vince a Pescara e poi al Barbera con il Verona e così fino alla fine del campionato sperando così di ritornare al secondo posto perchè quest'anno deve essere promozione diretta ....