25 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.23
Tag

Palermo-Spezia 2-2

Il Palermo chiude con la Arkus network per la sua cessione

di Mario Giglio

Oggi la firma del closing con la Arkus Network. La classifica della 36a giornata

Mentre la cessione del Palermo è in dirittura d'arrivo e con lei si rimette tutto a posto e speriamo si possa tornare a parlare solo di calcio giocato, dopo che i 3 pareggi hanno messo in salita il percorso del Palermo e servirebbe cambiare oggi stesso chiamando un allenatore che al contrario dell'attuale e sopratutto dei precedenti schieri una squadra che giochi per vincere e pensi ad attaccare e fare gol piuttosto che preoccuparsi di non perdere e di non prendere gol, ora serve pensare a fare gol e vittorie e poco importa se prendiamo anche gol importante e farne uno in più degli avversari ....
Siamo in "codice rosso" fallita seconda occasione riaggancio 2° posto ... urge cambiare subito !!!

di Mario Giglio

Brescia in A, il Lecce perde ed il Palermo solo un pari con lo Spezia. (VIDEO)

Il Lecce non solo non pareggia e già bastava ma addirittura perde ed il Palermo che vincendo sarebbe tornato in corsa per la promozione diretta in serie A che cosa fa ? Schierata ancora con il modulo perdente con la difesa a 4 fallisce il riaggancio per la seconda volta in pochi giorni della seconda posizione in classifica e giocando come in questi ultimi turni fallimentari 3 pareggi in 3 partite ha demoralizzato tutti, tifosi e non e creando rabbia al pensiero che quando invece giochiamo per vincere e giochiamo con la squadra all'attacco i risultati invece ci premiano e vengono. Ora serve un allenatore vincente che schieri la difesa a 3 e con esterni centrocampo che pensino a spingere più che a difendere. Cambiamo subito la guida magari ci da una mano Scurto ... serve solo schierarli con il modulo che i fatti hanno dimostrato vincente e rimettere i giocatori a giocare nei loro veri ruoli in campo. Siamo in codice rosso !!! Intanto da oggi in serie A ci va il Brescia !
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.