18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.05
Tag

pomodoro pachino

Le varianti sicule ai cibi preferiti dal Pontefice

di Giusi Patti Holmes

A tavola con Papa Francesco

La vostra Patti Holmes, trasformata in Patti Chef, partendo dal libro: "A tavola con papa Francesco" di Roberto Alborghetti, vuole fare un esperimento e creare delle varianti sicule ai piatti preferiti dal Pontefice.
Previsto un incremento del giro di affari di 25 milioni di euro

di Matteo Scirè

Anche il pomodoro “datterino” prodotto a Pachino diventa Igp

Gli imprenditori agricoli della Sicilia orientale e i commercianti di tutto il mondo lo chiamano l’oro rosso dell'agricoltura per la sua bontà e il suo valore sul mercato, ma da oggi il pomodoro datterino coltivato nei territori di Pachino, Portopalo, Noto ed Ispica diventa ancora più prezioso perché entra a far parte delle varietà a marchio Igp, ovvero ad indicazione geografica protetta. Si tratta della varietà scientificamente denominata Plum e Miniplum, ma che tutti i consumatori conoscono con il suo nome commerciale.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.