23 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.53
Tag

storia

Passeggiando tra storia e mito

di Giusi Patti Holmes

A Cefalù, tra Dafni, Naide e Cefalino [Fotogallery]

Una passeggiata a Cefalù è ricca di suggestioni e immagini e permette di scoprirne tutta la magia. Il nostro racconto, però si concentrerà su di un suo luogo, il Lavatoio medievale, legato a Cefalino di cui vi racconteremo la storia.
Una passeggiata nel capoluogo etneo

di Giusi Patti Holmes

U Liotru, il simbolo di Catania tra storia e leggenda | Video servizio

Il nostro protagonista è U Liotru, l'elefante, tirato su su dall’architetto Gian Battista Vaccarini nel 1737, nell’ambito della ricostruzione della città seguita al terribile terremoto dell’11 gennaio 1693. La statua in pietra lavica esisteva già, ma Vaccarini vi aggiunse gli occhi in pietra bianca e le zanne, issandola sulla fontana monumentale con la proboscide rivolta verso la Santuzza.
A Geraci Siculo quest'opera di grande suggestione

di Giusi Patti Holmes

Il Salto dei Ventimiglia, un luogo di magia

La nostra passeggiata va alla scoperta di uno scorcio di meraviglia, il Salto dei Ventimiglia, che ha il suo palcoscenico in Geraci Siculo, un borgo incantato, tra i più belli d'Italia, della città metropolitana di Palermo.
Una incredibile storia vera

di Giusi Patti Holmes

Alessandrina Samonà Monroy, la bimba che visse due volte

La storia che vi raccontiamo ha per protagonista Alessandrina Samonà Monroy, nata da un'aristocratica famiglia siciliana e incredibilmente somigliante a una sorellina, morta a soli cinque anni, che sembra averle trasmesso tratti somatici, ricordi d'infanzia, espressioni e abitudini.
L'11 novembre

di Giusi Patti Holmes

San Martino, tra storia, leggende, tradizioni e biscotti [Le ricette]

In una giornata d'autunno, un cavaliere in groppa ad un cavallo bianco, vestito da centurione, con in mano il gladio, uscendo dalle porte della città francese di Amiens, accorgendosi di un povero vecchio quasi nudo e infreddolito, senza pensarci due volte, tagliò il suo caldo mantello di lana a metà e lo donò al poveretto.