16 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.24
Tag

zen 2

Spari o mortaretti? i controlli non hanno dato alcun esito

di Alberto Samonà

Il giallo dei colpi esplosi a poca distanza dal comizio di Beppe Grillo allo Zen

Una quarantina di minuti prima che il leader pentastellato iniziasse a parlare, alcuni colpi sono stati esplosi da un'area non lontana dal palco allestito per l'occasione. I colpi sarebbero stati uditi chiaramente e provenivano in linea d'area dal lato posteriore rispetto al palco, dove si trovano aree verdi e alcuni edifici.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.