17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 21.40

Profumo di tradizione e famiglia in un unico piatto

Tagliatelle all’uovo con ragù in bianco | LA RICETTA

4 Dicembre 2018

Di solito il procedimento è pensare la ricetta, scriverla e mangiarla, ma nel caso delle “tagliatelle all’uovo con ragù in bianco” l’eccezione ha confermato la regola e quell’idea culinaria si è trasformata immediatamente da potenza in atto.

Infatti, questo gustoso piatto di famiglia e della nostra ricca tradizione fa venire l’acquolina in bocca al solo immaginarlo, perché se ne sentono gli odori, anzi i profumi di ogni singolo ingrediente. Detto ciò, andiamo a cucinare questo primo di capriccio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di tagliatelle all’uovo
  • 500 g di tritato di vitello
  • carote, cipolle e sedano (per il soffritto)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano

Procedimento:

1. Fate imbiondire in una padella carote, cipolle e sedano tagliati finemente.

2. Unite il tritato, aggiungete un pizzico di sale e fatelo rosolare. Appena vedete che ha un bel colore, aggiungete un bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare.

3. Aggiungete due mestoli d’acqua e un dado di carne. Quando il brodo si sarà assorbito, spegnete e aggiungete pepe macinato.

4. Lessate le tagliatelle all’uovo in acqua bollente salata e, a cottura ultimata, scolatele e amalgamatele col ragù bianco.

Mangiata, scritta e pensata.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.