Talenti e bellezze d'Italia, l'incontro con lo scrittore Maarten van Aalderen a Palazzo delle Aquile :ilSicilia.it
Palermo

Sabato 4 novembre

Talenti e bellezze d’Italia, l’incontro con lo scrittore Maarten van Aalderen a Palazzo delle Aquile

di
31 Ottobre 2017

PALERMO – Sabato 4 novembre il Palazzo delle Aquile aprirà le sue porte allo scrittore Maarten van Aalderen, per la presentazione dei suoi scritti “Talenti d’Italia” e “Il Bello dell’Italia”.

Corrispondente da Roma del quotidiano olandese De Telegraph e attuale Vicepresidente dell’Associazione Stampa Estera in Italia, Maarten van Aalderen racconta il Bel Paese attraverso gli occhi e le parole di 25 colleghi corrispondenti stranieri; Il Bello dell’Italia (Albeggi Editore) è infatti una raccolta corale di sensazioni ed esperienze quotidiane, vissute in prima persona in Italia, un’ennesima testimonianza delle innumerevoli meraviglie che caratterizzano questa terra.

Con sguardo fermo sul Bel Paese, il giornalista olandese ha successivamente dato voce a giovani talenti che con passione e dedizione hanno saputo eccellere nel loro lavoro, nei loro progetti di vita, arrivando al successo e a riconoscimenti internazionali; Talenti d’Italia (Albeggi Editore) è il frutto delle interviste a queste giovani eccellenze, tra cui spiccano anche nomi siciliani.
Sarà quindi un viaggio all’insegna della bellezza, alla scoperta del lato buono e autentico dello “Stivale”, mai rinnegato, ma talvolta dimenticato.
Alla guida di questo viaggio l’autorevole Maarten van Aalderen, accompagnato dalla giornalista Daniela Tornatore.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’associazione culturale SiciliandoStyle, vanta il patrocinio del Comune di Palermo e avrà inizio alle ore 10, presso il Palazzo delle Aquile di Palermo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin