Tamponi, obbligo vaccinale, green pass e screening nelle scuole: il nuovo decreto di Draghi :ilSicilia.it

la conferenza stampa del premier

Tamponi, obbligo vaccinale, green pass e screening nelle scuole: il nuovo decreto di Draghi

di
22 Dicembre 2021

Tamponi, super green pass, mascherine all’aperto, screening nelle scuole, il tutto nel nuovo decreto del CDM. Il premier Mario Draghi ne ha parlato alla conferenza stampa di fine anno, illustrando proprio oggi alcune linee dell’azione di governo dell’ultimo periodo.

Premessa. L’arrivo della variante Omicron, che gli scienziati ci dicono essere molto più contagiosa delle precedenti, vista l’impennata dei casi, ha aperto una nuova fase della pandemia da Covid-19 e qui il primo messaggio di questa introduzione: i vaccini restano lo strumento di difesa migliore dal Coronavirus, tenendo presente che dei decessi tre quarti sono non vaccinati e l’evidenza scientifica ci dice che il vaccino funziona molto bene, anche contro le nuove varianti. La campagna di immunizzazione è stata essenziale per rilanciare l’economia e avere un miglioramento nei conti pubblici e adesso bisogna incalzare per la terza dose.

Per prima cosa tornerà l’obbligo in tutta Italia di indossare la mascherina anche all’aperto. E qui Draghi invita ad accendere la tv per vedere come troppe persone non lo fanno: “Basta che guardiate una partita di calcio”. E c’è una novità importante, il governo potrebbe decidere di imporre la mascherina FFP2 in alcune situazioni a rischio di grandi assembramenti, come i trasporti pubblici.

Altra novità: non è esclusa la scelta dell’obbligo di tampone per situazioni a rischio assembramenti, come feste e discoteche. Alcuni mesi dopo la seconda dose, ha ricordato Draghi, la protezione del vaccino comincia a calare più rapidamente di quanto si pensasse e per certi tipi di vaccini anche più rapidamente, perciò è necessaria una barriera ulteriore per il periodo di intermezzo fino alla terza dose. Per la stessa ragione la durata del green pass rafforzato tra la seconda e la terza somministrazione di vaccino verrà ridotta e a quanto pare la Lega non farà le barricate, le forze di maggioranza condividono la necessità di nuove misure per frenare la corsa di Omicron. Tema annesso è l’obbligo vaccinale e il governo Draghi sta valutando l’estensione ad altre categorie di lavoratori, infatti se i contagi continuano a crescere, la questione sarà oggetto di valutazione a brevissimo.

Si discute anche di screening anti-covid nelle scuole per garantire la sicurezza delle lezioni in presenza. Il virus, in un momento in cui la campagna di vaccinazione pediatrica è all’inizio, cammina ancora soprattutto sulle gambe dei giovanissimi, per questo i test negli istituti scolastici sono di vitale importanza onde scongiurare i pericoli di diffusione delle infezioni tra i ragazzi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.