Taormina Arte: impasse per la Fondazione, il commissario potrebbe dimettersi :ilSicilia.it
Messina

Di Miceli vuole ultimare le procedure entro fine anno

Taormina Arte: impasse per la Fondazione, il commissario potrebbe dimettersi

di
19 Ottobre 2018

Non si sblocca la fase di impasse in atto sul futuro di Taormina Arte e si allungano ancora una volta i tempi per il completamento delle procedure costitutive della Fondazione. Tutto potrebbe tornare in discussione perché ormai Messina (Comune e Città Metropolitana) ha fatto la sua scelta di uscire da Taormina Arte, la Regione Siciliana attende però che il sindaco metropolitano Cateno De Luca mette “nero su bianco” le sue intenzioni, e il Comune di Taormina al momento può soltanto aspettare a sua volta che vengano definito il quadro a Palermo.

Il commissario straordinario della Fondazione Taormina Arte, Pietro Di Miceli, ha ultimato un apposito dossier sul lavoro da lui fatto sinora, comprensivo tra l’altro dell’avvenuto alleggerimento della situazione debitoria che aveva raggiunto i 5 milioni ed è giunta all’attuale disavanzo di circa Un milione e 400 mila euro (anche tenendo conto di 37 transazioni) e comprensivo inoltre dell’iter di patrimonializzazione dei beni immateriali della Fondazione. Ma il vertice a Palermo per fare chiarezza ancora non è stato fissato e il “caso Messina” rimane in stand by. Di Miceli vuole ultimare le varie procedure da qui a fine anno, e a questo punto potrebbe iniziare a prendere in considerazione l’ipotesi delle dimissioni se entro il 31 dicembre non sarà stato risolto tutto.

Di Miceli, per altro, nel frattempo è alle prese con altri incarichi ed è stato chiamato a ricoprire il ruolo di commissario del Teatro Bellini di Catania. L’addio a TaoArte potrebbe essere dettato, insomma, anche dai concomitanti impegni ai quali dovrà adempiere.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.