Taormina Film Fest: pubblicato il bando triennale della rassegna :ilSicilia.it
Messina

C'è il placet all'iter del neoassessore al Turismo, Manilio Messina

Taormina Film Fest: pubblicato il bando triennale della rassegna

11 Luglio 2019

A pochi giorni dall’avvenuta conclusione del 65° edizione del Taormina Film Festival, la Fondazione Taormina Arte Sicilia già pensa al futuro della rassegna cinematografica. È stato infatti pubblicato dalla Fondazione, come era stato anticipato nel corso della conferenza stampa di chiusura del Festival, il nuovo avviso (CLICCA QUI) che prevede la sponsorizzazione ed organizzazione del Festival del Cinema per il triennio 2020-2022.

“Piena condivisione e soddisfazione” è stata espressa al riguardo dal nuovo Assessore al Turismo Manlio Messina, appena insediatosi, che ha rilevato l’opportunità di “procedere con una tempestiva programmazione che è alla base, non solo del risultato culturale e di immagine del Festival, ma anche di significativa valenza turistica nella capitale del turismo siciliano”.

L’assessore ha altresì annunciato che nei prossimi giorni sarà a Taormina per incontrare il sindaco Mario Bolognari, con cui si andrà a definire il percorso strategico che la Fondazione Taormina Arte Sicilia dovrà assumere sulle problematiche dell’organizzazione sul territorio di “un sistema che guardi con sempre maggiore interesse ai tempi di una programmazione artistica da fare coincidere con i tempi dell’organizzazione turistica”.

La costituenda Fondazione è al momento diretta dal commissario straordinario Pietro Di Miceli, che da tre anni a questa parte si è occupato del risanamento di TaoArte e del passaggio giuridico dal vecchio Comitato alla Fondazione, un iter che era rimasto incompiuto per oltre 30 anni. E la pubblicazione del bando triennale relativo al Festival del Cinema, va quindi nella direzione del voler dare una programmazione a lungo termine. Il bando lanciato per individuare la futura gestione del Taormina Film Fest riguarderà un periodo di tre anni, pertanto in un quadro di visione strategica pluriennale della kermesse che nell’edizione conclusasi sabato scorso ha festeggiato i suoi 65 anni di vita.

Dal 27 luglio, con il balletto Shine Pink Floyd Legend, con musiche dal vivo, proseguirà intanto la stagione estiva di Taormina Arte che prevede nel mese di agosto importanti appuntamenti teatrali e musicali, tra cui spicca la giornata del 10 agosto insieme a Monica Guerritore. La splendida protagonista teatrale aprirà con l’alba al Teatro Antico, con il recital Dall’Inferno all’Infinito (ore 05:00) e la sera replicherà con Mentre rubavo la vita dedicato ad Alda Merini.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 17:03