Taormina, frana in Via Garipoli: arrivano 270 mila euro dalla Protezione Civile per i lavori :ilSicilia.it
Messina

svolta per la bretella A18 di Taormina

Taormina, frana in Via Garipoli: arrivano 270 mila euro dalla Protezione Civile per i lavori

di
30 Dicembre 2021

Il Dipartimento regionale di Protezione Civile ha stanziato 270 mila euro per la sistemazione della frana avvenuta il 25 novembre scorso a Taormina, in via Garipoli. Nella circostanza, la caduta di alcuni massi distaccatisi dal costone e finiti sulla sede stradale della bretella A18 ha reso necessario la chiusura della trafficata arteria. Determinante per sbloccare la vicenda è stata l’avvenuta approvazione il 22 dicembre scorso all’Assemblea Regionale di un emendamento che ha rimpinguato il capitolato delle somme a disposizione per le emergenze nel territorio siciliano in favore della Protezione Civile.

Dopo le recenti problematiche che avevano interessato diverse aree della Sicilia, con criticità sparse in varie province, non c’erano più somme disponibili nell’apposito capitolato per l’anno 2021. Soddisfazione è stata espressa per la notizia dell’avvenuto stanziamento del finanziamento per la frana di Via Garipoli dal sindaco di Taormina, Mario Bolognari.

Il dirigente regionale della Protezione Civile, ing. Salvo Cocina, ha così firmato nelle scorse ore il verbale che dispone l’impegno in favore della Città di Taormina della somma necessaria alla messa in sicurezza del versante franato ed alla successiva riapertura al transito della Via Garipoli.

I lavori dureranno 60-70 giorni. L’iter verrà sovrinteso dall’ing. Antonio Sciglio, responsabile della Protezione Civile regionale nella zona ionica. Già in queste ore è attesa la consegna delle opere alla ditta incaricata. La riapertura della Via Garipoli potrebbe così avvenire tra poco più di due mesi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro