Taormina: parte la stagione al Teatro Antico, al via la Festa della Musica :ilSicilia.it
Taormina

per il solstizio d'estate

Taormina: parte la stagione al Teatro Antico, al via la Festa della Musica

di
18 Giugno 2020

Un solstizio d’estate in musica a Taormina. E’ così che la Fondazione Taormina Arte Sicilia inaugura la sua stagione di spettacoli dopo un lungo lockdown.

Domenica 21 giugno 2020, più di 9.000 musicisti animeranno infatti l’atteso appuntamento della Festa della Musica.

Il MiBACT, che organizza la manifestazione giunta alla sua 26esima edizione, con il supporto di SIAE e dell’#AIPFM,  ha scelto il Teatro Antico di Taormina per la grande festa popolare che celebra il solstizio d’estate, la quale collega musicalmente tutte le regioni italiane.

Migliaia di eventi scalderanno i luoghi delle nostre città  che, con la particolarità della situazione, sarà in diretta streaming. Ogni singolo spazio suonerà jazz, soul, musica da camera, heavy metal, classica, rock e altro ancora.

Nel magnifico teatro,  saranno protagonisti l’Orchesta a plettro della città di Taormina, diretta dal maestro Antonio Pellitteri e 091Blues – Sicilian Bblues.

L’Orchestra a plettro

L’Orchestra a plettro città di Taormina vanta una tradizione di oltre cento anni. Nata agli inizi del ‘900 per volontà di alcuni musicisti taorminesi, è divenuta un riferimento nel panorama della musica a “Plettro” in Italia.

A Taormina è stata regolarmente inserita nei prestigiosi programmi di “Taormina Arte”. Una manifestazione con cui infatti collabora da parecchi anni e nei più importanti eventi del Comune di Taormina. Composta da trenta elementi di spicco in campo musicale, virtuosi di mandola, mandolino, chitarra, violoncello e contrabbasso l’Orchestra è stata negli anni invitata nei teatri più importanti esportando la musica e la cultura italiana.

091Blues – Sicilian Bblues

Propongono un repertorio Blues, Rock’n’Roll e Rock Blues di brani inediti caratterizzati da testi in lingua siciliana e italiana unitamente ad alcune cover arrangiate con lo stile musicale della band. La band ha senpre ironizzato musicalmente sui vizi e sulle virtù dei siciliani, raccontando aneddoti, filastrocche, tradizioni tipiche della Sicilia creando un mix di musica e parole esplosivo capace di unire due mondi così lontani: l’America e la Sicilia.

L’esibizione

Per la manifestazione, inoltre, l’orchestra e la band eseguiranno alcuni brani del loro repertorio dando un nuovo inizio a Taormina e al suo splendido Teatro.

La manifestazione

Infine, l’iniziativa sarà resa possibile grazie alla Fondazione Taormina arte Sicilia, al Parco archeologico Naxos-Taormina, al Comune di Taormina e alla Regione Siciliana grazie al Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo e tanti altre parteship.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.