Tari. Figuccia: "Stangata del Comune agli evasori? Colpa di Orlando" :ilSicilia.it
Palermo

Sabrina Figuccia vs il sindaco Orlando

Tari. Figuccia: “Stangata del Comune agli evasori? Colpa di Orlando”

di
11 Ottobre 2017

“E’ giusto perseguire i grandi evasori fiscali, ma finora il Comune che cosa ha fatto? Perché siamo arrivati a questa situazione? Se i servizi offerti ai cittadini sono di un livello così basso. E’ colpa di chi evade o perché questa amministrazione non sa utilizzare bene le risorse che riesce ad incassare?”. Duro attacco della consigliera comunale dell’Udc, Sabrina Figuccia, nei confronti del sindaco Orlando, che ieri a presentato il piano antievasione tributaria del Comune.

“Dopo decenni sulla poltrona da sindaco – ha aggiunto la Figuccia – finalmente Orlando si è svegliato e ha deciso di dare la caccia a chi non paga le tasse comunali, a cominciare dalla tari, l’imposta sui rifiuti. Bene, anzi benissimo, ma perché non ci ha pensato prima?”.

“Se i conti comunali sono ormai al collasso, gran parte della colpa è soltanto sua, considerato che non ha mai adottato una vera e concreta politica fiscale. Adesso, la grancassa della lotta ai grandi evasori, che sembra quasi voler gettare fumo negli occhi dei palermitani per nascondere la realtà che tutti vivono quotidianamente, quella di una città stracolma di rifiuti, con un servizio che fa acqua da tutte le parti”.

“Dice il sindaco: ‘ma la colpa è di chi non paga’. Bene, e perché finora ha fatto finta di niente? Perché vessare i contribuenti onesti con tasse altissime, le più alte d’Italia, tanto che molti non riescono a farvi fronte perché penalizzati dalla devastante crisi economica?”.

“Quello di Orlando e del suo assessore al Bilancio – ha concluso la consiglieraha tutta l’apparenza dell’ennesimo proclama, sulla scia infinita dei suoi innumerevoli colpi di teatro, buoni soli a riempire le pagine dei giornali, ma non quelle delle casse comunali”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro