Tari in bolletta, la 'ricetta' di Orlando: "Misura utile per favorire la riscossione" :ilSicilia.it
Palermo

Parere positivo anche del vicepresidente dell'Anci

Tari in bolletta, la ‘ricetta’ di Orlando: “Misura utile per favorire la riscossione”

21 Dicembre 2018

Tari in bolletta? Una buona idea secondo il presidente dell Anci Sicilia Leoluca Orlando e secondo il vicepresidente dell’associazione dei comuni Luca Cannata: “Con riferimento alle tesi sostenute più volte dall’Anci Sicilia relative alla modifica nel regime di riscossione della Tari che consentirebbe ai comuni di riscuotere l’imposta attraverso la bolletta dell’energia elettrica – affermano –, riteniamo che soluzioni normative come questa possano essere particolarmente utili per favorire adeguati livelli di riscossione“.

Orlando e Cannata auspicano che la misura, che potrebbe essere inserita nella Finanziaria nazionale, possa entrare in vigore ed essere destinata a tutti gli enti locali “Riteniamo che una tale modifica normativa debba riguardare non solamente i comuni in dissesto e pre-dissesto finanziario ma anche tutti i comuni che insistono nelle regioni caratterizzate da particolari problematiche nella gestione del sistema integrato dei rifiuti talora evidenziate da interventi di emergenza“.

La necessità di una iniziativa legislativa – spiegano Orlando e Cannata –, anche attraverso la previsione di un regime differenziato per alcune tipologie di comuni o per alcune aree del Paese , deriva da una situazione di fatto non più sostenibile per la maggior parte di comuni, come quelli siciliani, caratterizzati da livelli di riscossione dei tributi locali, ed in particolare della Tari, non sufficienti a garantire la tenuta finanziaria degli enti“.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.