Teatro, allo Spazio Franco Lina Prosa presenta il suo "Didon Now" :ilSicilia.it
Palermo

All'interno della rassegna Scena Nostra

Teatro, allo Spazio Franco Lina Prosa presenta il suo “Didon Now”

25 Gennaio 2019

Continua la rassegna Scena Nostra il focus della drammaturgia siciliana realizzato dallo Spazio Franco in collaborazione con Latitudini, che vedrà in scena, sabato 26 gennaio alle ore 21:15, lo spettacolo “Didon Now” di Lina Prosa per la regia di Andrea Saitta.

Non poteva non essere presente tra gli autori “made in Sicily” della rassegna Lina Prosa, drammaturga di successo, molto apprezzata in Francia, che in questi giorni ha ricevuto la Cittadinanza Onoraria nella città di Palermo.

Didon now

Brillante autrice de La Trilogia del Naufragio che afferma la sua scrittura a livello internazionale, la Prosa fonda nel 2018 al Centro Amazzone di Palermo lo spazio di ricerca “ClassicoContemporaneo” dove indaga il rapporto tra drammaturgia classica e scena contemporanea.

Didon now, con Elisa Di Dio e Giorgio Cannata, costumi e scena Luca Manuli, musiche Michele Di Leonardo, è incentrata sulla figura classica di Didone: “Donna drammaticamente consapevole della propria auto-distruzione – si legge nelle note dell’autrice – Didone è l’immagine della donna capace di gettare tutto nell’oblio in nome della passione che in lei ha travolto e bruciato qualsiasi senso del dovere. Esempio di coraggio e integrità, si tramuta nell’icona dell’incostanza e dell’abbandono in riflesso al sentimento.”

La regia è affidata a Andrea Saitta, che cura anche le coreografie, vincitore nel 2017 del primo premio al Festival di regia teatrale “Fantasio” di Trento, e lo spettacolo è prodotto dalla Compagnia dell’Arpa di Enna.

Replica domenica 27 gennaio alle ore 19; al termine Lina Prosa incontrerà il pubblico per un dibattito aperto a tutti.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.