Teatro Massimo, per la stagione concertistica l'oratorio "Il diluvio universale" | FOTOGALLERY :ilSicilia.it

Teatro Massimo, per la stagione concertistica l’oratorio “Il diluvio universale” | FOTOGALLERY

di
11 Maggio 2018

Per la stagione concertistica del Teatro Massimo il 14 maggio, alle ore 20.30, nella Sala Grande verrà eseguito “Il diluvio universale” oratorio del 1682 di Michelangelo Falvetti, maestro di cappella prima a Palermo e poi Messina, dove appunto è conservato il manoscritto originale dell’oratorio, uno dei pochissimi conservati in Sicilia, che sarà eseguito nell’edizione curata da Nicolò Maccavino.

A dirigere l’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori sarà uno specialista del repertorio barocco, Ignazio Maria Schifani, docente di Teoria e Prassi del Basso Continuo presso il dipartimento di musica antica del Conservatorio di Palermo; solisti vocali saranno i soprani Francesca Cassinari e Jennifer Schittino, il contralto Adriana Di Paola, il tenore Luca Dordolo e il basso Salvo Vitale.

Il Coro del Conservatorio Bellini di Palermo sarà diretto da Fabio Ciulla, mentre il Coro di voci bianche del Teatro Massimo sarà diretto da Salvatore Punturo.

I Fratelli Mancuso eseguiranno inoltre due brani da loro appositamente composti ispirandosi all’oratorio di Falvetti e alla musica tradizionale siciliana, Lamentazione e La scinnuta.

Si tratta di un progetto sostenuto dal Dipartimento per la Formazione Superiore e la Ricerca del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e realizzato in collaborazione con il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Sabato 12, alle ore 17, in Sala ONU verrà presentato il volume “Il Teatro Massimo: Architettura, arte e musica a Palermo” a cura di Maria Concetta Di Natale con testi di Paola Barbera, Ivana Bruno, Giovanni Fatta, Massimiliano Marafon Pecoraro, Floriana Tessitore.

Francesco Giambrone

Interverranno l’assessore alla Cultura del Comune di Palermo Andrea Cusumano, il sovrintendente del Teatro Massimo Francesco Giambrone, Mario Azzolini, Dario Oliveri e Maria Antonietta Spadaro. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Domenica 13, invece, debutterà la Kids Marching Band, in occasione de “La Domenica Favorita 2018“; presso l’area “Case Rocca”, attigua allo Stadio delle Palme, la Kids Marching Band sarà in marcia, partendo da Piazza Niscemi,  tra le 10.30 e le 12.

Il pomeriggio del 14 maggio, infine, alle ore 19 in Sala ONU, si potrà prendere parte all’introduzione all’ascolto de “Il diluvio universale” a cura di Nicolò Maccavino per l’Associazione Amici del Teatro Massimo. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin