Teatro Massimo, per la stagione concertistica l'oratorio "Il diluvio universale" | FOTOGALLERY :ilSicilia.it

Teatro Massimo, per la stagione concertistica l’oratorio “Il diluvio universale” | FOTOGALLERY

di
11 Maggio 2018

Per la stagione concertistica del Teatro Massimo il 14 maggio, alle ore 20.30, nella Sala Grande verrà eseguito “Il diluvio universale” oratorio del 1682 di Michelangelo Falvetti, maestro di cappella prima a Palermo e poi Messina, dove appunto è conservato il manoscritto originale dell’oratorio, uno dei pochissimi conservati in Sicilia, che sarà eseguito nell’edizione curata da Nicolò Maccavino.

A dirigere l’Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori sarà uno specialista del repertorio barocco, Ignazio Maria Schifani, docente di Teoria e Prassi del Basso Continuo presso il dipartimento di musica antica del Conservatorio di Palermo; solisti vocali saranno i soprani Francesca Cassinari e Jennifer Schittino, il contralto Adriana Di Paola, il tenore Luca Dordolo e il basso Salvo Vitale.

Il Coro del Conservatorio Bellini di Palermo sarà diretto da Fabio Ciulla, mentre il Coro di voci bianche del Teatro Massimo sarà diretto da Salvatore Punturo.

I Fratelli Mancuso eseguiranno inoltre due brani da loro appositamente composti ispirandosi all’oratorio di Falvetti e alla musica tradizionale siciliana, Lamentazione e La scinnuta.

Si tratta di un progetto sostenuto dal Dipartimento per la Formazione Superiore e la Ricerca del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e realizzato in collaborazione con il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Sabato 12, alle ore 17, in Sala ONU verrà presentato il volume “Il Teatro Massimo: Architettura, arte e musica a Palermo” a cura di Maria Concetta Di Natale con testi di Paola Barbera, Ivana Bruno, Giovanni Fatta, Massimiliano Marafon Pecoraro, Floriana Tessitore.

Francesco Giambrone

Interverranno l’assessore alla Cultura del Comune di Palermo Andrea Cusumano, il sovrintendente del Teatro Massimo Francesco Giambrone, Mario Azzolini, Dario Oliveri e Maria Antonietta Spadaro. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Domenica 13, invece, debutterà la Kids Marching Band, in occasione de “La Domenica Favorita 2018“; presso l’area “Case Rocca”, attigua allo Stadio delle Palme, la Kids Marching Band sarà in marcia, partendo da Piazza Niscemi,  tra le 10.30 e le 12.

Il pomeriggio del 14 maggio, infine, alle ore 19 in Sala ONU, si potrà prendere parte all’introduzione all’ascolto de “Il diluvio universale” a cura di Nicolò Maccavino per l’Associazione Amici del Teatro Massimo. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.