Terme di Sciacca: 3,8 Milioni dalla Regione per salvarle. L'obiettivo è la riapertura :ilSicilia.it
Agrigento

L'azzeramento dei debiti sembra ora possibile

Terme di Sciacca: 3,8 Milioni dalla Regione per salvarle. L’obiettivo è la riapertura

di
13 Gennaio 2017

Le Terme di Sciacca puntano all’azzeramento dei debiti per andare sul mercato senza oneri. I 3 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione attraverso l’acquisto delle Piscine Molinelli potrebbero bastare al liquidatore Carlo Turriciano, per saldare tutte le pendenze della società, scrive il Giornale di Sicilia.

Le Terme di Sciacca
Le Terme di Sciacca

L’ammontare esatto è di 3 milioni e 800 mila euro, ma il liquidatore fa sapere che punta “ad alcune transazioni per fare rientrare tutto in quella somma”. La prossima settimana Turriciano andrà a Roma cercando di far rientrare nella transazione e dunque in una limatura i 400 mila euro che deve all’Enel. E poi 100 mila euro a Girgenti Acque che il liquidatore vorrebbe ridurre al 65% della somma.

Il Comune è creditore, per imposte locali non versate dalle Terme, di circa un milione di euro. E poi tanti privati, piccoli fornitori, creditori di somme inferiori che verrebbero tutti soddisfatti. “Possiamo farcela”, dice il liquidatore. Mentre il sindaco, Fabrizio Di Paola, parla di “un’azione decisiva che ci porterà alla riapertura delle Terme con il coinvolgimento diretto del Comune”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.