Termini Imerese: centrodestra diviso sui candidati a sindaco Caratozzolo e Amoroso :ilSicilia.it
Banner Bibo
Palermo

forza Italia e Lega da una parte, Udc e Fdi dall'altra

Termini Imerese: centrodestra diviso sui candidati a sindaco Caratozzolo e Amoroso

di
22 Luglio 2020

Forza Italia, Diventerà Bellissima, Lega, Ora Sicilia e liste civiche da una parte, Fratelli d’Italia, Udc e Cantiere Popolare dall’altra. A Termini Imerese il centrodestra si presenterà diviso alle prossime elezioni amministrative.

Sarà Francesco Caratozzolo il candidato alla carica di sindaco di Termini Imerese. Caratozzolo, già consigliere provinciale e azzurro della prima ora, sarà sostenuto da una coalizione guidata da Forza Italia, insieme a Lega, Diventerà Bellissima ed Ora Sicilia“, si legge in una nota diffusa dall’ufficio stampa azzurro.

Una comunicazione che non deve essere passata inosservata dalle parti di Fratelli d’Italia e del Cantiere Popolare (a firma del dirigente Antonello Antinoro), visto che poche ore dopo entrambe le formazioni politiche hanno diffuso, ognuna autonomamente, una nota con cui precisavano che avrebbero sostenuto la candidatura di Anna Amoroso.

“A sostegno della candidatura di Anna Amoroso, già presidente del Consiglio comunale, oltre a Fratelli d’Italia ci sarà il centrodestra termitano e siciliano rappresentato dall’Udc e dalle liste civiche “Amoroso Sindaco” e “Patto per Termini”, promotore il senatore ex AN Antonio Battaglia, Cantiere Popolare e i movimenti civici dei quartieri”, si legge nella nota diffusa dal dirigente di Fdi Raoul Russo.

“L’esperienza amministrativa, il radicamento nel territorio, una lunga militanza politica a servizio della comunità: sono questi i requisiti che fanno di Anna Amoroso il candidato migliore per la carica di primo cittadino di Termini Imerese. Cantiere popolare la sostiene convintamente, insieme agli amici dell’Udc e di Fratelli d’Italia. L’entusiasmo che questa candidatura sta registrando, l’adesione di vari movimenti civici oltre a quello ufficiale di partiti del centrodestra confermano la bontà di questa scelta che sarà sicuramente vincente”, è la nota firmata dal dirigente di Cantiere Popolare, Antinoro.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin