Terremoto al Comune di Palermo, Ferrandelli attacca: "Mozione di sfiducia a Orlando" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

dopo l'inchiesta "Giano bifronte"

Terremoto al Comune di Palermo, Ferrandelli attacca: “Mozione di sfiducia a Orlando” | VIDEO

4 Marzo 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

“È il momento di rivolgersi a tutte le forze politiche e sociali di Palermo per poter proporre una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Orlando”. Queste le parole di Fabrizio Ferrandelli durante la conferenza stampa in merito al terremoto che in questi giorni sta investendo il Comune di Palermo.

Il capogruppo del consiglio comunale dei Coraggiosi ha inviato una nota ad Anac per far si che gli uffici di Roma si occupino della vicenda di Palazzo delle Aquile. Inoltre Ferrandelli ha contattato il presidente della commissione Antimafia regionale Claudio Fava per informalo della vicenda. “Il presidente Fava mi ha garantito il suo interesse alla vicenda”, afferma Ferrandelli.

Li Castri e Monteleone non sono due funzionari qualsiasi. Il sindaco li ha inseriti in ruoli di prestigio all’interno di Palazzo delle Aquile. Si è abbassata la guardia e l’asticella della legalità. Palermo non può mantenere questa situazione. Noi chiediamo a gran forza l’annullamento di ogni emendamento a firma Monteleone e Li Castri, quindi anche il nuovo progetto del tram.

“Lanciamo un messaggio a tutte le forze sane di Palermo per scrivere un documento per mettere fine a questo scempio nel capoluogo siciliano”, ha concluso.

 

 

LEGGI ANCHE:

Concorso Dirigenti Tecnici: ammessi in graduatoria “i fedelissimi” di Orlando arrestati oggi

Terremoto al Comune di Palermo, il pentito: “Li Castri è persona del sindaco Orlando”

Corruzione al Comune di Palermo, Orlando: “Certo della correttezza di Arcuri. Li Castri? Nessun rapporto personale”| VIDEO

Corruzione al Comune di Palermo: “Tantillo garantiva il buon esito delle delibere”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.