Terremoto, in Sicilia esperti della Protezione civile dal Friuli Venezia Giulia :ilSicilia.it
Catania

Firmato il decreto di emergenza

Terremoto, in Sicilia esperti della Protezione civile dal Friuli Venezia Giulia

31 Dicembre 2018

La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia accorre in soccorso della Sicilia per dare una mano dopo l’emergenza terremoto del catanese. Dando esecuzione alla legge regionale 64 del 1986 (ovviamente emanata nella regione del Nord Italia) che prevede di rispondere a necessità di solidarietà nazionale, il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, che ha delega alla Protezione civile, ha firmato il decreto di emergenza. L’atto è stato deciso d’intesa con Massimiliano Fedriga.

Con la forma del provvedimento si consente l’invio immediato di un primo contingente di tre tecnici nelle zone terremotate del Catanese. In particolare, gli esperti opereranno su richiesta del Dipartimento nazionale e svolgeranno attività di verifica dell’agibilità delle abitazioni danneggiate dal terremoto del 26 dicembre scorso.

L’esperienza e la preparazione tecnica, professionale e umana della nostra Protezione civile – ha sottolineato il vicegovernatore della regione Riccardi – è un patrimonio del Friuli Venezia Giulia ma deve essere a disposizione dell’intera nazione. Come in passato in altre tragiche calamità, i nostri esperti lavoreranno a fianco delle squadre locali e del Dipartimento nazionale per contribuire a raggiungere le migliori prestazioni di soccorso“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.