"Tortorici cibo e territorio": via alla kermesse gustosa sui Nebrodi :ilSicilia.it
Banner Bibo
Messina

L'evento si svolgerà in questo fine settimana

“Tortorici cibo e territorio”: via alla kermesse gustosa sui Nebrodi

di
9 Ottobre 2020

Una due giorni alla scoperta del patrimonio culturale e gastronomico del comune messinese di Tortorici, situato nel cuore del Parco dei Nebrodi e conosciuto per essere la patria di un prodotto unico per gusto e proprietà organolettiche come la nocciola nebroidea. La manifestazione “Tortorici cibo e territorio” organizzata dalla Pro Loco del comune è giunta alla sua quarta edizione, in programma sabato 10 e domenica 11 ottobre.

Lidia Calà Scarcione

Lidia Calà Scarcione, presidente della Pro Loco del comune dei Nebrodi e organizzatrice dell’evento ci spiega quali sono gli obiettivi della kermesse, giunta alla sua quarta edizione: “Come si può intuire l’obiettivo è quello di promuovere il territorio di Tortorici e le sue straordinarie specialità, che spaziano dalle nocciole, all’olio d’oliva al pane a lievitazione naturale, alle carni, alla provola dei Nebrodi. Questo significa non solo promuovere dei prodotti eccellenti ma significa soprattutto promuovere un modo di mangiare sano, di qualità e veramente bio: alla tavola rotonda sarà pure presente una dietista che spiegherà quali sono le qualità nutrizionali dei nostri prodotti. Durante il convegno svilupperemo tantissimi altri argomenti legati al territorio. Sono molto felice della presenza di diverse istituzioni e autorità perché rappresenta un riconoscimento per gli sforzi fatti in questi anni”.

Edy Bandiera
Edy Bandiera

L’evento si svolgerà all’Aula Consiliare Giovanni Paolo II e vedrà la partecipazione di diversi esponenti delle istituzioni: il sindaco di Tortorici Emanuele Galati Sardo, gli assessori regionali Edy  Bandiera (Agricoltura), Totò Cordaro (Ambiente e territorio) e Bernadette Grasso (agricoltura) la parlamentare Carmela Ella Bucalo e i deputati regionali Pino Galluzzo e Antonello Catalfamo. 

Durante il convegno, moderato dal giornalista Giuseppe Pintaudi, interverranno diverse personalità legate al territorio messinese e al mondo dell’agricoltura tra cui il Presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza, il responsabile delle Aree Interne della Sicilia Bruno Mancuso, il Presidente dell’Ente Parco delle Madonie Angelo Merlino, il presidente dell’Ordine degli Agronomi di Messina Stefano Salvo. A corredo dell’evento una degustazione dei prodotti d’eccellenza del territorio dei Nebrodi e delle specialità di Tortorici.

Domenica 11 ottobre invece si svolgerà l’escursione guidata alla scoperta dei luoghi di Tortorici che parte dalla Riserva Naturale di Vallone Calagna assieme all’agronomo Angelo Merlino e al geologo Vittorio Orefici. L’escursione si chiuderà anch’essa con una degustazione di prodotti tipici corredata da una lezione sulla preparazione con metodo antico di uno dei dolci più famosi del territorio e della Sicilia, la granita.

IL PROGRAMMA

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin