Tour di Salvini in tutta Italia: il 3 febbraio il leader della Lega a Palermo | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Parteciperà a una manifestazione nel capoluogo siciliano

Tour di Salvini in tutta Italia: il 3 febbraio il leader della Lega a Palermo

28 Gennaio 2020

Matteo Salvini lunedì 3 febbraio sarà a Palermo per un appuntamento pubblico.

Il leader della Lega parlerà alle 18.30 al Teatro Al Massimo, in piazza Verdi, luogo nel quale il carroccio ha già tenuto diverse iniziative politiche nel corso di quest’ultimo anno e mezzo.

Salvini prenderà parte alla manifestazione, alla presenza del commissario regionale Stefano Candiani

Sarà l’unico appuntamento siciliano.

L’arrivo del leader leghista a Palermo si inquadra infatti. in un tour politico che comincerà la prossima settimana e che Matteo Salvini effettuerà in varie regioni italiane, toccando, oltre la Sicilia, anche la Toscana, le Marche, la Puglia, la Calabria, il Veneto, il Piemonte, Roma, Napoli, la Lombardia e il Friuli Venezia Giulia, dove, a Trieste, parteciperà alla Giornata del ricordo in memoria delle vittime delle Foibe.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona